in primo piano

RESPONSABILITA' DELLA PA

La responsabilità della P.A. per lesione dell'affidamento procedimentale del cittadino

In origine si riteneva che la Pubblica Amministrazione non fosse passibile di responsabilità a fronte dell'attività provvedimentale (iuri imperii), potendo il cittadino vantare esclusivamente un interesse alla legittimità dell'azione amministrativa e ambire a una tutela di natura (non risarcitoria ma) demolitoria, ontologicamente funzionale all'annullamento del provvedimento ove affetto dai classici vizi della violazione di legge, dell'incompetenza o dell'eccesso di potere. Ne conseguiva un regime di sostanziale immunità per l'Amministrazione ...

tributi

Presupposti impositivi del dell'imposta comunale di pubblicità, Nota a sentenza CTP Lombardia – Milano n. 813/2020


29/07/2020 |

Avv. Davide Torcello, Dott.ssa Ida Salerno La Commissione Tributaria Provinciale della Lombardia – Milano, sezione tredicesima, con la sentenza n. 813/2020 del 20 maggio 2020, è tornata ...

OSSERVATORIO CRISI D'IMPRESA

FALLIMENTO: credito ipotecario e mancanza del bene nell'attivo fallimentare


29/07/2020 |

L'Osservatorio è curato dall'Avv. Rossana Mininno del Foro di Milano Il regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, recante la "Disciplina del fallimento, del concordato preventivo, dell'amministrazione ...

corte di cassazione

IVA di gruppo: la mancata prestazione della garanzia rende illegittima la compensazione


29/07/2020 |

Enrico Moia – Studio BGR Nel regime dell'IVA di gruppo la prestazione della garanzia costituisce requisito indispensabile per poter legittimamente operare una compensazione dell'imposta ...

Il nominativo del beneficiario di una polizza vita deve essere rivelato all'erede


28/07/2020 |

A cura dell'Avv. Francesco Maruffi, partner, Baker McKenzie La supremazia del diritto di difesa sul diritto alla riservatezza. È questo il principio posto recentemente dal Tribunale ...

Le sentenze del giorno

lavoro

Assenze ingiustificate, licenziamento legittimo anche sotto la soglia prevista dal Ccnl

| 6/8/2020 |

In materia disciplinare, ai fini dell'apprezzamento della giusta causa di recesso, non è vincolante la tipizzazione contenuta nella contrattazione collettiva, rientrando il giudizio di gravità e proporzionalità della condotta nell'attività valutativa del giudice, che deve valorizzare elementi concreti ...

eccedenza oraria

Medici, "straordinari" senza retribuzione extra ma con possibilità di risarcimento

| 5/8/2020 |

Nel pubblico impiego privatizzato, lo svolgimento di straordinari da parte della dirigenza medica non fa nascere diritti retributivi ulteriori rispetto a quanto già previsto come retribuzione di risultato. Qualora invece le prestazioni aggiuntive avvengano in violazione di norme specifiche danno luogo ...

limiti allo ius variandi

Demansionamento anche all'interno della stessa qualifica contrattuale

| 6/8/2020 |

È illegittimo spostare un lavoratore da mansioni di concetto a compiti manuali anche se la variazione avviene all'interno della medesima qualifica contrattuale. E il datore di lavoro non può neppure invocare una acquiescenza ai nuovi compiti basata soltanto sul decorso di un lasso di tempo. Lo ha stabilito ...

libertà personale

Lockdown incostituzionale, il giudice di pace disapplica le sanzioni

| 4/8/2020 |

Lockdown incostituzionale per il giudice di pace di Frosinone che annulla la sanzione comminata ad un cittadino per violazione dell'obbligo di stare a casa, senza dover neppure rinviare la questione alla Consulta. Infatti, è il ragionamento del Gdp, siccome le restrizioni sono state imposte con un ...

Rassegna di Giurisprudenza

Professionisti e iscrizione obbligatoria alla gestione separata


17/01/2020 |

Il conduttore ha diritto a non erogare somme eccedenti il canone legalmente dovuto


17/01/2020 |

Eventi

Vetrina