SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE

Ricorso per regolamento di competenza

 

Il sig. <...>, nato a <...> il <...> c.f. <...> residente in <...>, via/piazza <...> n. <...> elettivamente domiciliato in Roma, via <...> n. <...> presso lo studio dell'Avv. <...> c.f. <...> che lo rappresenta e difende giusta procura alle liti in calce al presente atto.

Comunicazioni ex art. 176, comma 2, c.p.c. all'indirizzo pec <...> e via fax al n. <...>, nel rispetto della normativa, anche regolamentare, concernente la sottoscrizione, la trasmissione e ricezione dei documenti teletrasmessi.

CONTRO

il sig. <...>, c.f. <...> residente a <...>, via <...>, n. <...>, domiciliato presso il difensore Avv. <...> in <...> via <...> n. <...>.

PER L'IMPUGNAZIONE

dell'ordinanza dep. il <...> del Tribunale di <...>, comunicata in data <...>,

PREMESSO CHE

Il sig. <...>, con citazione notificata il <...> conveniva davanti al Tribunale di <...> l'odierno ricorrente, chiedendo (oggetto della causa)

Il sig. <...> ritualmente eccepiva l'incompetenza del giudice adito

OVVERO

Il sig. <...> ritualmente eccepiva la litispendenza (ovvero: la continenza - la connessione) con altra causa identica (ovvero: in rapporto di continenza-connessione) già pendente innanzi al Tribunale di <...>, e rubricata al n. <...>/<...> R.G.C.

Con l'ordinanza che s'impugna il Tribunale respingeva l'eccezione e dichiarava la propria competenza a giudicare nella presente causa.

La decisione è errata per i seguenti motivi

(MOTIVI IMPUGNAZIONE)

Tutto ciò premesso e considerato il sig. <...> come sopra rappresentato, difeso e domiciliato in accoglimento dei motivi esposti, 

CHIEDE

che la Corte di Cassazione dichiari la competenza del Tribunale di <...> a giudicare nella causa di cui trattasi.

OVVERO

dichiari la litispendenza tra la causa di cui trattasi e quella pendente innanzi al Tribunale di <...>

OVVERO

dichiari la continenza (ovvero: la connessione) della causa di cui trattasi rispetto a quella pendente innanzi al Tribunale di <...>.

Emanando, per quanto di legge di ragione e necessità, i provvedimenti di cui all'art. 49 c.p.c.

Con vittoria delle spese del giudizio intrapreso davanti al Tribunale di <...> e di quelle del presente procedimento.

Ai fini del pagamento del contributo unificato si dichiara che <...> e che pertanto <...>.

Allega al presente ricorso:

1)       comunicazione di cancelleria dell'ordinanza impugnata <...>;

2)       copia conforme della stessa ordinanza;

3)       istanza vistata di trasmissione del fascicolo d'ufficio;

Data <...>, Roma <...>

Avv. <...>

 

 

PROCURA ALLE LITI EX ART. 83 C.P.C.

1.       Il sottoscritto, <...>, nato a <...> in data <...> c.f. <...> delega l'Avv. <...> a rappresentarlo e difenderlo nella presente procedura, in ogni sua fase.

2.       All'uopo conferisce al difensore ogni potere inerente il mandato, compreso quello di chiamare in causa terzi, deferire giuramento decisorio, proporre ed accettare la rinuncia agli atti, conciliare, incassare, quietanzare, eleggere domicilio, per esigenze procedurali, presso altri avvocati, farsi sostituire in udienza, transigere anche stragiudizialmente, con rato e valido sin d'ora del suo operato.

3.       Ai fini del presente procedimento, elegge domicilio presso lo studio dell'Avv. <...> sito in Roma, via <...>, essendo informato che le notifiche e le comunicazioni potranno essere effettuate anche a mezzo fax al n. <...>, ovvero a mezzo di posta elettronica, alla casella di posta certificata <...>.

4.       Dichiaro altresì di essere stato informato delle caratteristiche e dell'importanza dell'incarico, delle attività da espletare, delle iniziative ed ipotesi di soluzione, della prevedibile durata del processo, nonché di avere ricevuto tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili dal momento del conferimento sino alla conclusione dell'incarico; altresì, dichiaro di aver ricevuto ed accettato un preventivo scritto relativo alla prevedibile misura del costo della prestazione, distinguendo fra oneri, spese, anche forfettarie, e compenso professionale. Sono stati resi noti gli estremi della polizza assicurativa.

5.       Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dell'art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR) e dal d.lgs. 196/2003 e successive modifiche e dai provvedimenti di attuazione, autorizza il sopradetto avvocato ed i suoi collaboratori a raccogliere, conservare e trattare i propri dati personali, ai fini della gestione del presente procedimento.

 

Luogo <...>  Data <...>

Firma assistito

<...> 

La firma è autentica ed è apposta in mia presenza

Avv. <...>