Legittima difesa
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice civile. [codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO QUARTO. Delle obbligazioni - TITOLO NONO. Dei fatti illeciti
Articolo 2044
Legittima difesa

Non è responsabile chi cagiona il danno per legittima difesa di sè o di altri.

Nei casi di cui all'articolo 52, commi secondo, terzo e quarto, del codice penale, la responsabilità di chi ha compiuto il fatto è esclusa. (1)

Nel caso di cui all'articolo 55, secondo comma, del codice penale, al danneggiato è dovuta una indennità la cui misura è rimessa all'equo apprezzamento del giudice, tenuto altresì conto della gravità, delle modalità realizzative e del contributo causale della condotta posta in essere dal danneggiato. (1)

 

-----

(1) Il presente comma è stato aggiunto dall'art. 7, L. 26.04.2019, n. 36 con decorrenza dal 18.05.2019.

 

 

Vetrina