Raccolta e divisione dei prodotti
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice civile. [codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO QUINTO. Del lavoro - TITOLO SECONDO. Del lavoro nell'impresa - CAPO SECONDO. Dell'impresa agricola - SEZIONE SECONDA. Della mezzadria
Articolo 2155
Raccolta e divisione dei prodotti

Il mezzadro non può iniziare le operazioni di raccolta senza il consenso del concedente ed è obbligato a custodire i prodotti sino alla divisione.

I prodotti sono divisi in natura sul fondo con l'intervento delle parti.

Salvo diverse disposizioni delle norme corporative, della convenzione o degli usi, il mezzadro deve trasportare ai magazzini del concedente la quota a questo assegnata nella divisione. (1) (2)

 

-----

(1) Il presente comma pur non essendo stato formalmente abrogato è da ritenersi inpplicabile in quanto incompatibile con l' art. 17 L. 15.11.1964, n. 756.

(2) Il riferimento alle norme corporative è privo di oggetto a seguito dell'abrogazione dell'ordinamento corporativo.

 

 

 

 

 

 

 

Vetrina