Progetto di scissione
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice civile. [codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO QUINTO. Del lavoro - TITOLO QUINTO. Delle società - CAPO DECIMO. Della trasformazione, della fusione e della scissione - SEZIONE SECONDA. Della fusione delle società
Articolo 2504 octies
Progetto di scissione
Abrogato

[Gli amministratori delle società partecipanti alla scissione redigono un progetto dal quale devono risultare i dati indicati nel primo comma dell'art. 2501 bis ed inoltre l'esatta descrizione degli elementi patrimoniali da trasferire a ciascuna delle società beneficiarie.

Se la destinazione di un elemento dell'attivo non è desumibile dal progetto, esso, nell'ipotesi di trasferimento dell'intero patrimonio della società scissa, è ripartito tra le società beneficiarie in proporzione della quota del patrimonio netto trasferito a ciascuna di esse, così come valutato ai fini della determinazione del rapporto di cambio; se il trasferimento del patrimonio della società è solo parziale, tale elemento rimane in capo alla società trasferente.

Degli elementi del passivo, la cui destinazione non è desumibile dal progetto, rispondono in solido, nel primo caso, le società beneficiarie, nel secondo la società trasferente e le società beneficiarie.

Dal progetto di scissione devono risultare i criteri di distribuzione delle azioni o quote delle società beneficiarie. Il progetto deve prevedere che ciascun socio possa in ogni caso optare per la partecipazione a tutte le società interessate all'operazione in proporzione della sua quota di partecipazione originaria.

[Il progetto di scissione deve essere pubblicato a norma dell'ultimo comma dell'art. 2501 bis]. (3) ]

(1) (2) (4)

 

-----

(1) L'intitolazione del Capo VIII è stata così sostituita dall' art. 1 Dlgs. 16.01.1991, n. 22.

(2) Il presente articolo e la Sezione cui appartiene sono stati inseriti dall' art. 18 Dlgs. 16.01.1991, n. 22.

(3) Il presente comma è stato abrogato dall' art. 30, L. 24.11.2000, n. 340, con decorrenza dal 24.11.2000.

(4) Il presente articolo non è stato così riproposto nell'ambito della sostituzione completa del capo cui apparteneva, in virtù di quanto disposto dall'art. 6 D.Lgs 17.01.2003, n. 6, con decorrenza dal 01.01.2004.

Vetrina