Funzioni del giudice tutelare e del curatore
Disposizioni di attuazione del codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 17 aprile 1942, n. 91
Disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie [disposizioni attuative codice civile]
Approvate con R.D. 30 marzo 1942, n. 318

CAPO PRIMO. Disposizioni di attuazione - SEZIONE PRIMA. Disposizioni relative al libro 1
Articolo 44
Funzioni del giudice tutelare e del curatore
(Rubrica non ufficiale)

Il giudice tutelare può convocare in qualunque momento il tutore, il protutore, il curatore e l'amministratore di sostegno allo scopo di chiedere informazioni, chiarimenti e notizie sulla gestione della tutela, della curatela o dell'amministrazione di sostegno, e di dare istruzioni inerenti agli interessi morali e patrimoniali del minore o del beneficiario.

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 12, L. 09.01.2004, n. 6, con decorrenza dal 19.03.2004. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Il giudice tutelare può convocare in qualunque momento il tutore , il protutore e il curatore allo scopo di chiedere informazioni, chiarimenti e notizie sulla gestione della tutela o della curatela e di dare istruzioni inerenti agli interessi morali e patrimoniali del minore."

Vetrina