Omessa o non autorizzata custodia privata di alienati di mente
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO TERZO. Delle contravvenzioni in particolare - TITOLO PRIMO. Delle contravvenzioni di polizia - CAPO PRIMO. Delle contravvenzioni concernenti la polizia di sicurezza - SEZIONE TERZA. Delle contravvenzioni concernenti la prevenzione di talune specie di reati - PARAGRAFO SESTO. Delle contravvenzioni concernenti la custodia di [alienati di mente, ] di minori o di persone detenute
Articolo 715
Omessa o non autorizzata custodia privata di alienati di mente
Abrogato

[Chiunque, fuori del caso preveduto dal primo capoverso dell'articolo precedente, senza utorizzazione, riceve in custodia persone affette da alienazione mentale, è punito con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda da lire quattromila a ottantamila.

Alla stessa pena soggiace chi non osserva gli obblighi inerenti alla custodia delle persone indicate nella disposizione precedente]. (1) (2)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 11, L. 13.05.1978, n. 180.

(2) Le parole "di alienati di mente" nella rubrica del libro III, titolo I, capo I, sezione III, paragrafo 6 sono state soppresse.

Vetrina