Esecuzione richiesta in via diplomatica
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO QUARTO. Dei procedimenti speciali - TITOLO SETTIMO. Dell'efficacia delle sentenze straniere e dell'esecuzione di altri atti di autorità straniere
Articolo 803
Esecuzione richiesta in via diplomatica
Abrogato

[Se la richiesta per l'assunzione di mezzi di prova di atti di istruzione è fatta in via diplomatica e la parte interessata non ha costituito un procuratore che ne promuova l'assunzione, i provvedimenti necessari per questa sono pronunciati d'ufficio dal giudice procedente, e le notificazioni sono fatte a cura del cancelliere.

Quando i mezzi richiesti lo esigono, lo stesso giudice può nominare d'ufficio un procuratore che rappresenti la parte interessata]. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato, con decorrenza dal 31.12.96, dall'art. 73 della L. 31.05.1995, n. 218.

 

Vetrina