Registri di cancelleria della corte di appello
Disposizioni di attuazione del codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 dicembre 1941, n. 302
Disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile e disposizioni transitorie [disposizioni attuative codice procedura civile]
Approvate con R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368

TITOLO SECONDO. Degli esperti e degli ausiliari del giudice - CAPO TERZO. Dei registri di cancelleria e degli atti del cancelliere
Articolo 31
Registri di cancelleria della corte di appello
Abrogato

[Il cancelliere della corte d'appello deve tenere i registri previsti nei numeri 1 a 10 e 13 a 19 dell'articolo precedente.

Tutti i registri prima di essere posti in uso debbono essere numerati e vidimati in ogni mezzo foglio dal primo presidente della Corte d'appello o da un consigliere da lui delegato, tranne quelli indicati nei numeri 15 e 16 che debbono essere numerati e vidimati dal dirigente la segreteria della procura generale. Deve essere notato in tutte lettere nell'ultimo il numero dei mezzi fogli di cui è composto il registro]. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 7, L. 02.12.1991, n. 399.

 

Vetrina