Ricorso di competenza delle sezioni unite e delle sezioni semplici
Disposizioni di attuazione del codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 dicembre 1941, n. 302
Disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile e disposizioni transitorie [disposizioni attuative codice procedura civile]
Approvate con R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368

TITOLO TERZO. Del processo di cognizione - CAPO QUARTO. Del procedimento davanti alla corte suprema di cassazione
Articolo 142
Ricorso di competenza delle sezioni unite e delle sezioni semplici

Se nel ricorso sono contenuti motivi di competenza delle sezioni semplici insieme con motivi di competenza delle sezioni unite, queste, se non ritengono opportuno decidere l'intero ricorso, dopo aver deciso i motivi di propria competenza, rimettono, con ordinanza, alla sezione semplice la causa per la decisione, con separata sentenza, degli ulteriori motivi.

Le sezioni unite possono disporre ai sensi del primo comma anche nel caso di rimessione ai sensi dell'articolo 374, terzo comma, del codice. (1)

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 19, comma 1, lett. d), D.Lgs. 02.02.2006, n. 40 con decorrenza dal 02.03.2006. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Se nel ricorso sono contenuti insieme con motivi di competenza delle sezioni unite motivi di competenza delle sezioni semplici, queste pronunciano con separata sentenza dopo la pronuncia delle sezioni unite."


Vetrina