Rinvio della vendita dopo la prestazione della cauzione
Disposizioni di attuazione del codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 dicembre 1941, n. 302
Disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile e disposizioni transitorie [Disposizioni attuative codice procedura civile]
Approvate con R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368

TITOLO QUARTO. Del processo di esecuzione - CAPO PRIMO. Del titolo esecutivo e dell'espropriazione forzata in generale
Articolo 161 bis
Rinvio della vendita dopo la prestazione della cauzione

Il rinvio della vendita può essere disposto solo con il consenso dei creditori e degli offerenti che abbiano prestato cauzione ai sensi degli articoli 571 e 580 del codice. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato inserito dall'art. 2, D.L. 14.03.2005, n. 35, come modificato dall'art. 1, L. 28.12.2005, n. 263, con decorrenza, ai sensi del comma 3-sexies del medesimo art. 2, dal 1° marzo 2006 ed applicazione anche alle procedure esecutive pendenti a tale data di entrata in vigore. Quando tuttavia è già stata ordinata la vendita, la stessa ha luogo con l'osservanza delle norme precedentemente in vigore. L'intervento dei creditori non muniti di titolo esecutivo conserva efficacia se avvenuto prima del 1° marzo 2006.

Vetrina