Procedimento ed efficacia dell'accertamento
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO SECONDO. Del processo di cognizione - TITOLO QUARTO. Norme per le controversie in materia di lavoro - CAPO SECONDO. Delle controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie
Articolo 473
Procedimento ed efficacia dell'accertamento
Abrogato

[Il presidente, il pretore o il conciliatore, quando ritiene di dovere accogliere l'istanza, nomina con decreto il consulente, scegliendolo in ogni caso nell'apposito albo. Nello stesso decreto il presidente, il pretore o il conciliatore formula i quesiti ai quali il consulente deve rispondere e gli assegna un breve termine per il compimento dell'indagine e per la presentazione della relazione.

Alle risposte del consulente si applica la disposizione dell'articolo 442 ultimo comma.]

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 1, L. 11.08.1973, n. 533, "Disciplina delle controversie individuali di lavoro e delle controversie in materia di previdenza ed assistenza obbligatorie".

 

 

 

Vetrina