Cessazione dell'efficacia del pignoramento
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO TERZO. Del processo di esecuzione - TITOLO SECONDO. Dell'espropriazione forzata - CAPO PRIMO. Dell'espropriazione forzata in generale - SEZIONE SECONDA. Del pignoramento
Articolo 497
Cessazione dell'efficacia del pignoramento

Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento sono trascorsi quarantacinque giorni senza che sia stata richiesta l'assegnazione o la vendita. 

(1)

 

-----

(1)Il presente articolo è stato così modificato dall'art. 13, comma 1, lett. d), D.L. 27.06.2015, n. 83 con decorrenza dal 27.06.2015 ed applicazione esclusivamente alle procedure esecutive iniziate successivamente alla data di entrata in vigore del suddetto decreto, convertito in legge dalla L. 06.08.2015, n. 132 con decorrenza dal 21.08.2015. Si riporta, di seguito, il testo previgente:

"Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento sono trascorsi novanta giorni senza che sia stata richiesta l'assegnazione o la vendita.".

 

 

Vetrina