Modi della vendita forzata
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO TERZO. Del processo di esecuzione - TITOLO SECONDO. Dell'espropriazione forzata - CAPO PRIMO. Dell'espropriazione forzata in generale - SEZIONE QUARTA. Della vendita e dell'assegnazione
Articolo 503
Modi della vendita forzata

La vendita forzata può farsi con incanto o senza, secondo le forme previste nei capi seguenti.

L’incanto può essere disposto solo quando il giudice ritiene probabile che la vendita con tale modalità abbia luogo ad un prezzo superiore della metà rispetto al valore del bene, determinato a norma dell’articolo 568 nonché, nel caso di beni mobili, degli articoli 518 e 540-bis. (1) (3)

(2)

 

-----

(1) Il presente comma è stato aggiunto dall'art. 19, D.L. 12.09.2014, n. 132 con decorrenza dal 13.09.2014 ed applicazione ai procedimenti iniziati a decorrere dal trentesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione del suddetto decreto, così come modificato dall'allegato alla legge di conversione, L. 10.11.2014, n. 162 con decorrenza dal 11.11.2014.

(2) Ai sensi dell'art. 23, comma 11, del D.L. 27.06.2015, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla L. 06.08.2015, n. 132, la disposizione di cui al presente articolo si applica, a far data dell'entrata in vigore del decreto stesso, ovvero, dal 27.06.2015, anche ai procedimenti pendenti alla data di entrata in vigore della legge n. 162 del 2014.

(3) Il presente comma è stato così modificato dall'art. 4, comma 1, lett. b), D.L. 03.05.2016, n. 59 con decorrenza dal 04.05.2016convertito in legge dalla L. 30.06.2016. n. 119 con decorrenza dal 03.07.2016. Si riporta di seguito il testo previgente:

Vetrina