Vendita all'incanto
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile [Codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO TERZO. Del processo di esecuzione - TITOLO SECONDO. Dell'espropriazione forzata - CAPO SECONDO. Dell'espropriazione mobiliare presso il debitore - SEZIONE TERZA. Dell'assegnazione e della vendita
Articolo 534
Vendita all'incanto

Quando la vendita deve essere fatta ai pubblici incanti, il giudice dell'esecuzione, col provvedimento di cui all'articolo 530, stabilisce il giorno, l'ora e il luogo in cui deve eseguirsi, e ne affida l'esecuzione al cancelliere o all'ufficiale giudiziario o a un istituto all'uopo autorizzato. (2)

Nello stesso provvedimento il giudice dell'esecuzione può disporre che, oltre alla pubblicità prevista dal primo comma dell'articolo 490, sia data anche una pubblicità straordinaria a norma del comma terzo dello stesso articolo. (2)

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così modificato dall'art. 11, D.P.R. 17.10.1950, n. 857.

(2) Le parole "giudice dell'esecuzione" citate nel presente comma, sostituiscono la parola "pretore", in virtù dell'art. 93, D.Lgs 19.02.1998, n. 51, in vigore dal 21.03.1998 con effetto dal 02.06.1999.

Vetrina