Autorizzazione
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO PRIMO. Disposizioni generali - TITOLO PRIMO. Degli organi giudiziari - CAPO PRIMO. Del giudice - SEZIONE SETTIMA. Dell'astensione, della ricusazione e della responsabilità dei giudici
Articolo 56
Autorizzazione
Abrogato

[La domanda per la dichiarazione di responsabilita' del giudice non puo' essere proposta senza autorizzazione del Ministro di grazia e giustizia.

A richiesta della parte autorizzata la corte di cassazione designa, con decreto emesso in camera di consiglio, il giudice che deve pronunciare sulla domanda.

Le disposizioni del presente articolo e del precedente non si applicano in caso di costituzione di parte civile nel processo penale o di azione civile in seguito a condanna penale.]

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato in esito al referendum indetto con D.P.R. 09.12.1987, n. 497 (con effetto decorsi 120 giorni a partire dal 09.12.1987, data di pubblicazione del decreto abrogativo nella G.U.).

 

Vetrina