Esecuzione provvisoria in pendenza di opposizione
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO QUARTO. Dei procedimenti speciali - TITOLO PRIMO. Dei procedimenti sommari - CAPO PRIMO. Del procedimento di ingiunzione
Articolo 648
Esecuzione provvisoria in pendenza di opposizione

Il giudice istruttore, se l'opposizione non è fondata su prova scritta o di pronta soluzione, può concedere, provvedendo in prima udienza, con ordinanza non impugnabile, l'esecuzione provvisoria del decreto, qualora non sia già stata concessa a norma dell'articolo 642. Il giudice deve concedere l'esecuzione provvisoria parziale del decreto ingiuntivo opposto limitatamente alle somme non contestate, salvo che l'opposizione sia proposta per vizi procedurali. (2)

Deve in ogni caso concederla, se la parte che l'ha chiesta offre cauzione per l'ammontare delle eventuali restituzioni, spese e danni. (1)

 

-----

(1) Comma costituzionalmente illegittimo "nella parte in cui dispone che nel giudizio di opposizione il giudice istruttore, se la parte che ha chiesto l'esecuzione provvisoria del decreto d'ingiunzione offre cauzione per l'ammontare delle eventuali restituzioni, spese e danni, debba e non già possa concederla sol dopo aver delibato gli elementi probatori di cui all'art. 648, primo comma, e la corrispondenza della offerta cauzione all'entità degli oggetti indicati nel secondo comma dello stesso art. 648" (C. Cost. 04.05.1984, n. 137).

(2) Il presente comma è stato così modificato prima dall'art. 9, D.Lgs. 09.10.2002, n. 231, con decorrenza dal 07.11.2002, poi dall'art. 78, D.L. 21.06.2013, n. 69 (G.U. 21.06.2013, n. 144 - S.O. n. 50) con decorrenza dal 22.06.2013, ed applicazione, ai sensi del comma 2 del medesimo art. 78, ai provvedimenti instaurati, a norma dell'art. 643, ultimo comma, del codice di procedura civile, successivamente all'entrata in vigore dello stesso decreto legge 21.06.2013, n. 69 [ossia il 22.06.2013], e da ultimo dall'art. 4, comma 1, lett. m), D.L. 03.05.2016, n. 59 con decorrenza dal 04.05.2016convertito in legge dalla L. 30.06.2016. n. 119 con decorrenza dal 03.07.2016. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Il giudice istruttore, se l'opposizione non è fondata su prova scritta o di pronta soluzione, può concedere, provvedendo in prima udienza, con ordinanza non impugnabile, l'esecuzione provvisoria del decreto, qualora non sia già stata concessa a norma dell' articolo 642. Il giudice concede l'esecuzione provvisoria parziale del decreto ingiuntivo opposto limitatamente alle somme non contestate, salvo che l'opposizione sia proposta per vizi procedurali.".

 

 

Vetrina