Vigilanza del pretore
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO QUARTO. Dei procedimenti speciali - TITOLO QUARTO. Dei procedimenti relativi all'apertura delle successioni - CAPO QUINTO. Del curatore dell'eredità giacente
Articolo 782
Vigilanza del pretore

L'amministrazione del curatore si svolge sotto la vigilanza del giudice. Questi, quando lo crede opportuno, può prefiggere, con decreto, termini per la presentazione dei conti della gestione, e può in ogni tempo revocare o sostituire il curatore. (1)

Gli atti del curatore che eccedono l'ordinaria amministrazione debbono essere autorizzati dal giudice. (1)

-----

(1) La parola " giudice" citata nel presente comma, sostituisce la parola "pretore", in virtù dell'art. 105 D.Lgs 19.02.98 n. 51, in vigore dal 21.03.98 con effetto dal 02.06.99.

Vetrina