Diritto delle parti in ordine alla documentazione
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale [codice procedura penale]
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO SETTIMO. Giudizio - TITOLO SECONDO. Dibattimento - CAPO PRIMO. Disposizioni generali
Articolo 482
Diritto delle parti in ordine alla documentazione

1. Le parti hanno diritto di fare inserire nel verbale, entro i termini strettamente necessari, ogni dichiarazione a cui abbiano interesse, purche` non contraria alla legge. Le memorie scritte presentate dalle parti a sostegno delle proprie richieste e conclusioni sono allegate al verbale. 

2. Il presidente puo` disporre, anche di ufficio, che l' ausiliario dia lettura di singole parti del verbale al fine di verificarne la fedelta` e la completezza. Sulla domanda di rettificazione o di cancellazione nonche` sulle questioni relative a quanto previsto dal comma 1, il presidente decide con ordinanza .

 

 


 

Vetrina