Esecuzione conseguente al riconoscimento
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale [codice procedura penale]
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO UNDICESIMO. Rapporti giurisdizionali con autorità straniere - TITOLO QUARTO. Effetti delle sentenze penali straniere. Esecuzione all'estero di sentenze penali italiane - CAPO PRIMO. Effetti delle sentenze penali straniere
Articolo 738
Esecuzione conseguente al riconoscimento

1.Nei casi di riconoscimento ai fini dell'esecuzione della sentenza straniera, le pene e la confisca conseguenti al riconoscimento sono eseguite secondo la legge italiana . La pena espiata nello stato di condanna e` computata ai fini dell'esecuzione. 

2.All'esecuzione provvede di ufficio il procuratore generale presso la corte di appello che ha deliberato il riconoscimento . Tale corte e` equiparata, a ogni effetto, al giudice che ha pronunciato sentenza di condanna in un procedimento penale ordinario. 

 

 

 



                                                 

Vetrina