Permesso provvisorio di guida
Codice della Strada
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 18 maggio 1992, n. 114
Codice della strada [codice strada]
Approvato con D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285

TITOLO 4 Guida dei veicoli e conduzione degli animali
Articolo 127
Permesso provvisorio di guida
Abrogato

[1. In caso di smarrimento, sottrazione o distruzione della patente il titolare deve, entro quarantotto ore, farne denuncia agli organi di polizia, i quali rilasciano attestazione di resa denuncia.

2. Il competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C. previa presentazione della attestazione di cui al comma 1 e della dichiarazione di assunzione di responsabilità ai fini amministrativi resa nelle forme di cui alle leggi 4 gennaio 1968, n. 15, e 11 maggio 1971, n. 390, rilascia un documento provvisorio di guida della validità di un mese che può essere rinnovato fino al rilascio del duplicato. (2)

3. In caso di accertata distruzione, la domanda di duplicato può essere presentata immediatamente.

4. Trascorsi trenta giorni senza che il documento smarrito o sottratto sia stato rinvenuto o recuperato, l'interessato ne richiede il duplicato. (2)]

(1) (3)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così modificato dall'art. 65, D.Lgs. 10.09.1993, n. 360.

(2) Il presente comma è stato così sostituito dall'art. 8, D.P.R. 19.04.1994, n. 575.

(3) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 3, D.P.R. 09.03.2000, n. 104 (G.U. 28.04.2000, n. 98) con decorrenza dal 13.05.2000.

Vetrina