(Art. 54 Cod. Str.) Autoveicoli per trasporti specifici ed autoveicoli per uso speciale.
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 dicembre 1992, n. 303 - Supplemento Ordinario , n. 134
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.
Approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495

Titolo 3 - Dei veicoli Capo 1- Dei veicoli in generale
Articolo 203
(Art. 54 Cod. Str.) Autoveicoli per trasporti specifici ed autoveicoli per uso speciale.

1. Sono classificati, ai sensi dell'articolo54, comma 2, del codice, autoveicoli per trasporti specifici gliautoveicoli dotati di una delle seguenti carrozzeriepermanentemente installate:

a) furgone isotermico, o coibentato, con osenza gruppo refrigerante, riconosciuto idoneo per il trasporto diderrate in regime di temperatura controllata;

b) carrozzeria idonea per il carico, lacompattazione, il trasporto e lo scarico di rifiuti solidiurbani;

c) cisterne per il trasporto di liquidi oliquami;

d) cisterna, o contenitore appositamenteattrezzato, per il trasporto di materiali sfusi opulverulenti;

e) telai attrezzati con dispositivi diancoraggio per il trasporto di containers o casse mobili di tipounificato;

f) telai con selle per il trasporto dicoils;

g) betoniere;

h) carrozzerie destinate al trasporto dipersone in particolari condizioni e distinte da una particolareattrezzatura idonea a tale scopo;

i) carrozzerie particolarmente attrezzate peril trasporto di materie classificate pericolose ai sensi dell'ADR odi normative comunitarie in proposito;

l) carrozzerie speciali, a guide carrabili erampe di carico, idonee esclusivamente al trasporto diveicoli;

m) carrozzerie, anche ad altezza variabile,per il trasporto esclusivo di animali vivi;

n) furgoni blindati per trasportovalori;

o) altre carrozzerie riconosciute idonee peri trasporti specifici dal Ministero dei trasporti e dellanavigazione - Direzione Generale della M.C.T.C.

2. Sono classificati, ai sensi dell'articolo54, comma 2, del codice, per uso speciale i seguentiautoveicoli:

a) trattrici stradali;

b) autospazzatrici;

c) autospazzaneve;

d) autopompe;

e) autoinnaffiatrici;

f) autoveicoli attrezzi;

g) autoveicoli scala ed autoveicoli perriparazione linee elettriche;

h) autoveicoli gru;

i) autoveicoli per il soccorsostradale;

j) autoveicoli con pedana o cestelloelevabile;

k) autosgranatrici;

l) autotrebbiatrici;

m) autoambulanze;

n) autofunebri;

o) autofurgoni carrozzati per trasporto didetenuti;

p) autoveicoli per disinfezioni;

q) autopubblicitarie e per mostrepubblicitarie purchè provviste di carrozzeria apposita chenon consenta altri usi e nelle quali le cose trasportate nonabbandonino mai il veicolo;

r) autoveicoli per radio, televisione,cinema;

s) autoveicoli adibiti a spettacoliviaggianti;

t) autoveicoli attrezzati ad ambulatorimobili;

u) autocappella;

v) auto attrezzate per irrorare icampi;

w) autosaldatrici;

x) auto con istallazionitelegrafiche;

y) autoscavatrici;

z) autoperforatrici;

aa) autosega;

bb) autoveicoli attrezzati con gruppielettrogeni;

cc) autopompe per calcestruzzo;

dd) autoveicoli per usoabitazione;

ee) autoveicoli per uso ufficio;

ff) autoveicoli per uso officina;

gg) autoveicoli per uso negozio;

hh) autoveicoli attrezzati a laboratorimobili o con apparecchiature

mobili di rilevamento;

ii) altri autoveicoli dotati di attrezzaturericonosciute idonee per

l'uso speciale dal Ministero dei trasporti edella navigazione - Direzione Generale della M.C.T.C..

3. Per gli autoveicoli non compresinell'elenco di cui alla tariffa I annessa alla Legge 21 maggio 1955, n. 463 aggiornatocon Decreto Ministeriale 15 marzo 1958 è attribuita, nelleannotazioni delle rispettive carte di circolazione, una portatafittizia ai fini fiscali, determinata dalla differenza tra massacomplessiva del veicolo e la tara dello stesso attrezzato concarrozzeria cassone o, in mancanza di tale versione, la taradell'autotelaio incrementata del 20%. (1)

-----
(1) Il presente articolo è stato così modificatodall'art. 120, D.P.R. 16.09.1996, n. 610 (G.U. 04.12.1996, n. 284, S.O. n. 212).

Vetrina