(Art. 104 Cod. Str.) Dispositivo supplementare di segnalazione visiva delle macchine agricole.
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 dicembre 1992, n. 303 - Supplemento Ordinario , n. 134
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.
Approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495

Titolo 3 - Dei veicoli Capo 4 - Circolazione su strada delle macchine agricole e delle macchine operatrici Paragrafo 1 - Disposizioni sulla circolazione di macchine agricole eccezionali (Artt. 104 - 105 Codice della Strada)
Articolo 266
(Art. 104 Cod. Str.) Dispositivo supplementare di segnalazione visiva delle macchine agricole.

1. Le macchine agricole semoventi di cuiall'articolo 104, commi 7 ed 8, del codice, debbono essereequipaggiate con uno o più dispositivi supplementari a lucelampeggiante gialla o arancione di tipo approvato dal Ministero deitrasporti e della navigazione - Direzione generale della M.C.T.C.,o conformi a direttive CEE o a regolamenti ECE-ONU, recepiti dalMinistero dei trasporti e della navigazione, al fine di garantireil rispetto delle prescrizioni di cui ai successivicommi.(1).

2. Il dispositivo deve essere montato sullamacchina semovente ovvero, nel caso di complessi, sulla macchinatraente o su quella trainata in modo tale che, rispetto ad un pianoorizzontale passante per il centro ottico del dispositivo, vengaassicurato un campo di visibilità non inferiore a 10o, versoil basso e verso l'alto, su un arco di 360o.

3. Sono ammesse zone di mascheramento dovutealla presenza di attrezzi o particolari costruttivi e funzionalidella macchina, a condizione che tali zone non superino il valoremassimo complessivo di 60o, con un valore massimo di 30o per ognisingola zona, misurato su un piano orizzontale passante per ilcentro del dispositivo. L'angolo tra due zone di mascheramento nondeve risultare inferiore a 20o. Più zone contigue dimascheramento possono essere considerate come unica zona dimascheramento se il loro valore totale, inclusi gli angoli tra diesse, non supera i 30o.

4. Il dispositivo deve essere montato dinorma nella parte più alta del corpo della macchina epuò essere amovibile.

5. Il centro ottico del dispositivo deveessere collocato ad almeno 2,00 metri da terra e, comunque, adaltezza non inferiore a quella degli indicatori didirezione.

6. Il dispositivo supplementare deve rimanerein funzione anche quando non è obbligatorio l'uso deidispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione.

-----
(1) Il presente comma è stato modificato dall'art. 159, D.P.R.16.09.1996, n. 610 (G.U. 04.12. 1996, n. 284, S.O. n.212).

Vetrina