(Art. 39 Cod. Str.) Segnali di limitazioni alle dimensioni e alla massa dei veicoli.
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 dicembre 1992, n. 303 - Supplemento Ordinario , n. 134
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.
Approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495

Titolo 2 - Costruzione e tutela delle strade Capo 2 Paragrafo 3 - La segnaletica verticale (Art. 39 Codice della strada) C) Segnali di prescrizione b) Segnali di divieto
Articolo 118
(Art. 39 Cod. Str.) Segnali di limitazioni alle dimensioni e alla massa dei veicoli.

1. I segnali di divieto che comportano limitazioni alle dimensioni e alla massa dei veicoli sono:

a) il segnale TRANSITO VIETATO AI VEICOLI AVENTI LARGHEZZA SUPERIORE A...METRI (Fig. II.65) : deve essere posto solo se la larghezza ammissibile sulla strada è inferiore a quella fissata dall'art. 61 del codice;

b) il segnale TRANSITO VIETATO AI VEICOLI AVENTI ALTEZZA COMPLESSIVA SUPERIORE A... METRI (Fig. II.66) : deve essere posto solo se l'altezza ammissibile sulla strada è inferiore all'altezza dei veicoli definita dall'articolo 61 del codice;

c) il segnale TRANSITO VIETATO AI VEICOLI, O A COMPLESSI DI VEICOLI, AVENTI LUNGHEZZA SUPERIORE A...METRI (Fig. II.67) : deve essere posto solo se la lunghezza ammissibile è inferiore alla lunghezza dei veicoli definita dall'art. 61 del codice;

d) il segnale TRANSITO VIETATO AI VEICOLI AVENTI UNA MASSA SUPERIORE A...TONNELLATE (Fig. II.68) : deve essere posto solo se la massa consentita è inferiore a quella massima consentita ai sensi dell'art. 62 del codice per i veicoli ammessi a circolare su quel tratto di strada. Il segnale può essere integrato con pannello modello II.6 indicante il numero massimo dei veicoli ammessi a transitare contemporaneamente;

e) il segnale TRANSITO VIETATO AI VEICOLI AVENTI MASSA PER ASSE SUPERIORE A...TONNELLATE (Fig. II.69) : deve essere posto solo se la massa consentita sull'asse più caricato è inferiore a quella stabilita dall'art. 62 del codice.

2. Le limitazioni di transito di cui al presente articolo devono essere riportate sui cartelli di preavviso.

3. I valori numerici inseriti nei segnali, di cui al comma 1, sono riferiti alle effettive dimensioni e alla massa del veicolo al momento del transito dello stesso. (1)

-----

(1) Il presente articolo è stato così modificato dall'art. 73, D.P.R. 16.09.1996, n. 610 (G.U. 04.12. 1996, n. 284, S.O. n. 212).

Vetrina