Appendice VI - Art. 231 (Particolari costruttivi del segnale mobile plurifunzionale di soccorso)
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 dicembre 1992, n. 303 - Supplemento Ordinario , n. 134
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.
Approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495

Appendici al Titolo 3
Appendice 2/6
Appendice VI - Art. 231 (Particolari costruttivi del segnale mobile plurifunzionale di soccorso)

1. Le specifiche delle diciture e dei simboli del segnale mobile plurifunzionale realizzato con pellicola retroriflettente sono:

a) Prima faccia: iscrizione sos in nero su campo bianco o giallo di 350 ± 10 mm × 250 ± 10 mm costituita da caratteri maiuscoli di altezza 140 ± 5 mm.

b) Seconda faccia: questa faccia è costituita da un sos fisso e da un simbolo variabile tramite due schede bifacciali. L'iscrizione sos in nero in campo bianco o giallo di 100 ± 5 mm × 250 ± 10 mm, è costituita da caratteri maiuscoli di altezza 80 ± 5 mm. I simboli variabili sono realizzati in campo bianco o giallo di 250 ± 5 mm × 250 ± 10 mm e sono: croce rossa: colore rosso, altezza simbolo: 200 ± 5 mm; chiave inglese: colore nero, altezza simbolo: 200 ± 5 mm; distributore combustibile: colore nero, altezza simbolo: 200 ± 5 mm.

2. Le coordinate tricromatiche dei campioni rappresentativi del segnale mobile plurifunzionale, realizzato con pellicola retroriflettente nei colori bianco o giallo, [completi in ogni loro parte, ] devono essere comprese nelle zone del diagramma colorimetrico elaborato dalla Commissione Internazionale per l'Illuminazione (C.I.E.) 1931 delimitate dai quattro punti definiti nella tabella sotto riprodotta.

Colore

Coordinate dei 4 punti delimitanti la zona consentita nel diagramma colorimetrico C.I.E. 1931

1

2

3

4

bianco

x

0,350

0,300

0,285

0,335

y

0,360

0,310

0,325

0,375

giallo

x

0,545

0,487

0,427

0,465

y

0,454

0,423

0,483

0,534




3. Le modalità di prova del segnale mobile plurifunzionale, anche ai fini del rispetto di quanto prescritto ai commi 5 ed 8 dell'articolo 230, sono stabilite dal Ministero dei trasporti e della navigazione - Direzione generale della M.C.T.C. (1)

-----
(1) La presente Appendice è stata così modificata dall'art. 231, D.P.R. 16.09.1996, n. 610 (G.U. 04.12.1996, n. 284, S.O.).

Vetrina