Paolo Ghiselli, titolare studio Legale Ghiselli

12/04/2017 13:12

Paolo Ghiselli è titolare dello Studio Legale Ghiselli che fornisce assistenza in materia penale e civile, con particolare riferimento alla responsabilità di amministratori di società e professionisti, ai reati societari e al diritto penale dell'impresa. Si occupa di compliance e dei modelli organizzativi 231. Competenza, affidabilità e impegno sono i capisaldi del suo studio.

Avvocato ci può parlare del suo percorso formativo e professionale?

Ho conseguito nel 2001 la laurea con lode in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Urbino e successivamente, presso la medesima Università, ho acquisito il titolo di Dottore di Ricerca in diritto penale interno e comparato. Sin dalla pratica professionale e, poi, nel corso della professione di avvocato ho collaborato con noti studi legali, occupandomi prevalentemente di diritto penale. Dal 2007 sono titolare del mio studio legale. Frequento costantemente corsi di formazione e master e sono autore di pubblicazioni per riviste giuridiche.

Di che cosa si occupa lo studio che dirige?

Personalmente fornisco assistenza giudiziale ed extragiudiziale ad imprese e a privati in materia penale. In particolare ho approfondito: reati societari e fallimentari, responsabilità penale e civile degli amministratori e dei consulenti - professionisti.
Sono particolarmente interessato al diritto penale d'impresa. Le conoscenze maturate durante il mio percorso accademico e professionale, nonché, da ultimo, nell'ambito della frequentazione del master "Crimini economici, reati societari e frodi economico – finanziarie" organizzato dalla 24Ore Business School, mi consentono di fornire un'adeguata assistenza nel campo dei reati economici. Ritengo che tale tipologia di reati sia, e sarà sempre più, al centro dell'attenzione da parte del Legislatore (nazionale ed internazionale). È acclarato come, sempre più frequente, le Procure contestino violazioni penali in questo ambito. La convinzione della necessità di una particolare specializzazione da parte del professionista mi ha portato ad approfondire, anche attraverso il master, le tematiche ivi affrontate al fine di un adeguato approccio alle problematiche dei clienti.
In aggiunta, l'attività del mio studio, con il prezioso apporto di collaboratori, si incentra nel diritto civile, ed in particolar modo: responsabilità contrattuale, risarcimento danni, recupero crediti. In tal maniera riusciamo a fornire un'assistenza a 360°.

Qual è il giusto approccio del legale di un'impresa e come vengono gestite le problematiche dei clienti nel suo studio?

Innanzitutto, è necessario da parte dell'avvocato un costante aggiornamento ed approfondimento dei reati economici, poiché il panorama normativo è ampio ed è in costante evoluzione. A mio giudizio, è altresì di primaria importanza che il professionista suggerisca alle imprese di dotarsi di modelli organizzativi ai sensi del D. Lgs. 231/2001, al fine di evitare la responsabilità penale dell'impresa. A tal proposito, il mio studio offre consulenza per la loro redazione.
Il caso sottoposto dal cliente viene analizzato e valutato al fine di pianificare assieme a lui le strategie difensive, i risultati e gli obiettivi da perseguire. Considero di fondamentale importanza l'aspetto della comunicazione con il cliente (impresa o privato che sia) per comprendere appieno la questione e le sue criticità. Vi possono essere più soluzioni o, meglio, la possibilità di seguire più strade e ritengo che individuare il percorso giusto sia l'obiettivo principale della mia attività.
Sono disponibile ad un confronto con altri professionisti, considerata l'importanza di creare sinergie tra le diverse figure professionali.