PATENT BOX -
Ultimi giorni per risparmiare con il - patent box

16/06/2016 12:16


a cura di Masotti & Berger - Scade il 30 giugno la possibilità di richiedere le agevolazioni fiscali per il patent box nella sua attuale ed ampia formulazione: dopo quella data sarà probabilmente impossibile beneficiare del vantaggio fiscale per i marchi ed il know how.
"Un mercato che potrebbe largamente beneficiare di questo vantaggio economico è quello delle pmi, che fino ad oggi sembra avere sottovalutato l'interesse per questo tema: si parla infatti di significativi risparmi concreti e – cosa rara nel panorama della agevolazioni fiscali – garantiti per almeno cinque anni, a fronte di costi contenuti" commenta Francesca Masotti, Partner dello studio legale e tributario Masotti & Berger. "I dati ufficiali ci confermano che la maggior parte delle richieste pervenute all'Agenzia delle Entrate arrivano dalle aziende con fatturato compreso tra i 10 e i 50 milioni di euro: ma sono soprattutto le medie e piccole imprese italiane, così ricche di opere dell'ingegno, brevetti industriali, marchi d'impresa, disegni, modelli e formule relativi a esperienze acquisite nel campo industriale e scientifico a potere trarne il maggior vantaggio economico."
I benefici derivanti dalle agevolazioni fiscali per l'attività di ricerca e sviluppo (patent box e credito di imposta R&S) possono infatti incidere in modo tutt'altro che trascurabile nel bilancio di piccole e medie imprese: nella loro valutazione, lo studio legale e tributario può aiutare nella disamina dei beni agevolabili e dei vantaggi della tutela della proprietà intellettuale. E le storie di successo sono numerose.