GIANNI ORIGONI GRIPPO CAPPELLI & PARTNERS E WHITE & CASE NEL PRIMO BOND DI FINARIA S.P.A.

13/09/2017 14:34


Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito la società emittente Finaria S.p.A. nella ristrutturazione del proprio debito realizzata nell'ambito di un piano ex art. 67 L.F., predisposto con l'advisor finanziario Capitalink ed attestato dal dott. Fabio Cassi, e l'emissione di un prestito obbligazionario c.d. private placement, garantito e non subordinato. In particolare, il team di GOP è stato coinvolto nella strutturazione dell'operazione di ristrutturazione, nella negoziazione degli accordi con il ceto bancario e nell'attività di negoziazione della documentazione relativa all'emissione del prestito obbligazionario, incluso il relativo security package.
Lo studio legale internazionale White & Case ha assistito l'arranger OCM Luxembourg ECS S.à r.l. e il sottoscrittore iniziale ECS Finaria S.à r.l., per gli aspetti di diritto italiano e inglese. Entrambe le società fanno capo all'investitore internazionale Oaktree Capital Management.
Il bond presenta una struttura innovativa nel panorama italiano, in quanto disciplinato dalla legge inglese ma accentrato per la dematerializzazione presso Monte Titoli S.p.A., nonché per la previsione di una clausola cd. PIYC in relazione al pagamento degli interessi. L'emissione obbligazionaria riveste un ruolo cruciale per il successo del piano di risanamento della società emittente. I proventi derivanti da tale emissione obbligazionaria saranno interamente utilizzati per ripagare il debito della società, con obiettivo di rilancio del gruppo.
Finaria S.p.A. è una società holding costituita nel 1996 avente ad oggetto la gestione di attività alberghiere, detenuta in maggioranza dall'imprenditore siciliano dott. Antonino Pulvirenti, attualmente gestita da un consiglio di amministrazione composto da amministratori indipendenti nelle persone del Dott. Davide Franco, Prof. Giuseppe Caruso, e Avvocato Pierluigi Mancuso.
Securitisation Services S.p.A. ha agito in qualità di Trustee, Security Agent, Registrar e Custodian Bank e Banca Finanziaria Internazionale S.p.A. ha agito in qualità di Principal Paying Agent.
Il partner Gabriella Covino (in foto) ha coordinato il team multidisciplinare di GOP composto dal partner Marco Zaccagnini, dalla senior associate Elena Cirillo, dall'associate Maria Rosa Piluso e dalla trainee Martina Giocoladelli (per gli aspetti di diritto dei mercati finanziari), dal senior associate Simone D'Avolio (per gli aspetti di diritto bancario), dal partner Luca Jeantet e dalla senior associate Leonarda Martino (per gli aspetti di ristrutturazione del debito) e dal partner Fabio Chiarenza, in collaborazione con il senior associate Luciano Bonito Oliva (per gli aspetti fiscali).
Il team di White & Case è stato guidato dai partner Iacopo Canino, Gianluca Fanti e Paul Alexander, insieme agli associate Bianca Caruso, Stefano Bellani, Valerio Di Mascio e Giovanna Bellofiore (tutti dell'ufficio di Milano).
Gli aspetti notarili dell'operazione sono stati curati dal Notaio Daniela Corsaro di Catania e dal Notaio Laura Cavallotti di Milano.