Marcegaglia entra nel capitale del gruppo Novero – tutti i professionisti

12/06/2018 09:31


Marcegaglia, leader mondiale nel settore dell'acciaio, ha acquisito una quota di controllo del capitale del Gruppo Novero, primario operatore industriale nel settore dei tubi trafilati di precisione. La transazione ha interessato le operations italiane ed estere del gruppo, e risponde alla strategia di crescita per linee esterne di Marcegaglia. L'operazione prevede, tra l'altro, un sistema di governance organizzato per la futura collaborazione dei soci votata allo sviluppo dell'attività di Novero.
Il Gruppo Novero è stato assistito per le attività di structuring dell'operazione, e per gli aspetti legali e fiscali, da un team dello studio Pirola Pennuto Zei & Associati composto da Stefano Barletta (Partner), Lorenzo Muzii (Junior Partner) e da Marco Romussi (Consultant).
Il team che ha assistito il Gruppo Marcegaglia è stato coordinato dal General Counsel Elisa Scilhanick, con il supporto, per gli aspetti fiscali, dello Studio Lui, con un team composto da Fausto Lui e Alessandro Righi.
Marcegaglia, con 21 stabilimenti operativi, 60 unità commerciali, 6.500 dipendenti e oltre 15.000 clienti serviti è il gruppo industriale leader mondiale nella trasformazione dell'acciaio con un fatturato di oltre 5 miliardi di euro.
Pirola Pennuto Zei & Associati conta oltre 600 professionisti, di cui 120 partner, 10 sedi in Italia (Milano, Roma, Torino, Verona, Padova, Bologna, Brescia, Napoli, Parma e Firenze), uffici a Londra, Pechino e Shanghai e si colloca tra i primi 3 studi tributari e legali in Italia.
Lo Studio è specializzato in consulenza tributaria e legale e, tra le altre, in particolare, fornisce assistenza in importanti contenziosi tributari e legali, in operazioni di fusione ed acquisizione, operazioni di Private Equity, Diritto Societario e Commerciale, Diritto dell'informatica e Diritto d'autore, Diritto del lavoro e Contenzioso civile.