MiSE

L'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha pubblicato la nuova edizione del bando Marchi +3

05/12/2018 14:23


L'azione è dedicata alle piccole e medie imprese che intendano estendere il proprio marchio nazionale a livello comunitario e internazionale. Più in generale il bando mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI anche per favorire e supportare il loro ingresso nei mercati esteri attraverso la tutela del proprio marchio.

Le agevolazioni previste sono dirette a:

- favorire la registrazione di marchi comunitari presso EUIPO (Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale);

- favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 3.825.000 euro. Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 marzo 2018. E', dunque, opportuno arrivare a tale data con tutta la richiesta documentazione pronta per il deposito (ivi compresa la documentazione attestante l'avvenuto deposito del marchio o dei marchi e la successiva pubblicazione degli stessi).

Accludiamo alla presente copia integrale del Bando. Per maggiori informazioni nonché per l'ulteriore documentazione necessaria allo scopo di presentare la domanda potrete fare riferimento al sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Lo Studio è a disposizione di quanti vogliano depositare un marchio comunitario e/o un marchio internazionale, ciò che – come visto – rappresenta il presupposto per poter usufruire dei fondi di cui al Bando qui accluso. Segnaliamo che prima si darà corso al deposito della domanda di marchio, prima la stessa giungerà a pubblicazione e prima, dunque, si potrà presentare la domanda e, conseguentemente, ottenere il relativo rimborso.

Allegato: il bando

Leggi anche: http://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/avvocatoAffari/mercatiImpresa/2018-12-11/bando-marchi-+3-riaperto-termine-presentazione-domande-seguito-rifinanziamento-stesso-un-importo-superiore-ad-euro-200000000-112105.php