BonelliErede nel primo finanziamento in Europa finalizzato alla sostituzione delle reti idriche in cemento amianto

14/01/2020 11:12

BonelliErede ha agito in qualità di project counsel nell'ambito dell'operazione di finanziamento in project financing per circa 90 milioni di Euro tra un pool di istituti di credito – ivi inclusi, tra gli altri, Dexia Crediop S.p.A., MPS Capital Services S.p.A. (la Corporate ed Investment Bank del Gruppo Montepaschi) e Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A. – e Irisacqua S.r.l., società di gestione del servizio idrico integrato nei 25 Comuni della provincia di Gorizia, volta sia a confermare le linee di credito esistenti che a reperire risorse finanziarie aggiuntive per i nuovi investimenti previsti dal programma degli interventi per il periodo 2019-2022.


BonelliErede si è occupato sia della strutturazione dell'operazione di finanziamento e predisposizione della documentazione finanziaria, che delle attività riguardanti la modifica della convenzione per la gestione del servizio idrico integrato e la procedura di selezione dei nuovi finanziatori. BonelliErede ha agito con il team di project finance guidato dal partner Catia Tomasetti (in foto a sinistra), con il managing associate Giorgio Frasca (in foto a destra) che ha svolto il ruolo di project manager, l'associate Carmine Merucci e Annalisa Pangallozzi. Giovanna Zagaria, managing associate ha curato i profili di diritto amministrativo e regolatori. Tutti i professionisti coinvolti sono membri del Focus Team Energia Reti Infrastrutture.


L'operazione è degna di particolare menzione anche sotto il profilo delle specifiche finalità di interesse pubblico perseguite in quanto, anche a tutela e salvaguardia della salute pubblica, il programma degli interventi oggetto di finanziamento comprende – ed è il primo caso in Europa – la sostituzione delle reti idriche in cemento amianto.

Vetrina