Filtra i contenuti
legge 21/1992

UberBlack, il Tribunale di Roma revoca il blocco

| 26/5/2017

Tribunale di Roma - Ordinanza 26 mamggio 2015 n. 25857 Uber potrà continuare a operare in Italia mediante il servizio UberBlack. Lo ha deciso oggi il Tribunale di Roma, con l'ordinanza n. 25857/2017, revocando la precedente ordinanza (del 7 aprile ...

SEPARAZIONE

Il Fondo di solidarietà non copre il mancato versamento dell'assegno per i figli

| 26/5/2017

Tribunale Milano - Ufficio Distretto - Decreto 13 aprile 2017 Il mancato versamento dell'assegno a favore dei figli non da diritto all'accesso al “Fondo di solidarietà” istituito in via sperimentale dalla legge di Stabilità 2016, in quanto «si tratta, ...

ministero giustizia

Abogados-avvocati, il ministero cancella oltre 300 abilitazioni

| 26/5/2017

Diventare avvocati senza esame di Stato, passando per Madrid, non è più possibile. Il ministero della Giustizia, con il rigetto di 332 riconoscimenti di titoli abilitativi acquisiti nella pensola ...

Le Sezioni Unite intervengono sulla natura del rapporto tra amministratore e società di capitali

26/05/2017

Commento a cura dell'avv. Vittorio Provera, Trifirò & Partners Avvocati Il tema della qualificazione del rapporto tra una società per azioni ed il proprio amministratore, più precisamente ...

OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI

Espropriazione immobiliare, titoli in originale e nei termini a pena di esclusione

| 25/5/2017

Corte di cassazione – Sezione III civile - Sentenza 25 maggio 2017 n. 13163 Nella procedura esecutiva immobiliare, il creditore deve depositare il titolo esecutivo in originale entro il termine fissato dal giudice. In caso contrario l'esclusione dal progetto di distribuzione ...

LICENZIAMENTI

Il part-time può avere un secondo lavoro anche se il regolamento interno è rigido

| 25.05.2017

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 25 maggio 2017 n. 13196 Il dipendente part-time può svolgere un secondo lavoro senza per questo essere licenziato...

Assegno divorzile

Il Tribunale di Milano segue la Cassazione sull'“autosufficienza” del coniuge

| 25/5/2017

Tribunale di Milano - Sezione IX civile - Ordinanza 22 maggio 2017 A meno di due settimane dalla storica sentenza della Corte di cassazione (10 maggio 2017 n. 11504) che ha rivisto i criteri di determinazione dell'assegno divorzile - passando dal precedente ...

NESSO CAUSALE

Risarcibile chi inciampa sul gradino a seguito di uno strattonamento

| 24/5/2017

Corte di cassazione - Sezione VI - Ordinanza 24 maggio 2017 n. 13096 È legittima la richiesta di risarcimento del danno per le lesioni subite da chi, dopo essere stato tirato per la camicia e trascinato fuori da un locale, cada inciampando su di un gradino. ...

LICENZIAMENTI

Cassiera da licenziare se non denuncia un ammanco per aiutare la cognata

| 24.05.2017

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 24 maggio 2017 n. 13018 Il licenziamento è legittimo alla luce di un comportamento con grave responsabilità da parte del prestatore...

l’intervento

Magistratura onoraria, il caso italiano anomalia d'Europa

| 24/5/2017

Il Forum Europeo del Giudice Laico, il sesto dopo la sottoscrizione della Carta Europea del giudice Laico, ha fatto eco alla manifestazione dei giudici onorari che, per la seconda volta nell'arco ...

LICENZIAMENTI

Licenziamenti: senza la quota riserva recesso nullo e disabile da reintegrare

| 23.05.2017

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 23 maggio 2017 n. 12911 Illegittimo il licenziamento del lavoratore disabile quando non sia rispettata la quota di riserva espressamente prevista dalla legge...

SINISTRI STRADALI

Micropermanenti non risarcibili se manca l'evidenza strumentale

| 23/5/2017

Tribunale di Pordenone - Sezione Lavoro - Sentenza del 17 marzo 2017 n. 197 Le lesioni di lieve entità, che non siano suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo, non possono dar luogo al risarcimento per danno biologico permanente. Il Tribunale di Pordenone, ...

cassazione 11504 /2017

Divorzio, così si riduce l'assegno all'ex

| 22/5/2017

Partono le richieste di revisione dell'assegno di divorzio dopo la sentenza della Cassazione 11504 del 10 maggio scorso (relativa al divorzio tra l'ex ministro Vittorio Grilli e Lisa Lowenstein), ...

condominio

Condominio, l'amministratore va autorizzato a stipulare l'assicurazione fabbricato

| 22/5/2017

Tribunale di Treviso - Sezione 3 - Sentenza del 25 gennaio 2017 n. 170 «La polizza assicurativa costituisce atto eccedente le ordinarie attribuzioni dell'Amministratore (art. 1130 c.c.) - avendo non una mera funzione conservativa delle parti comuni ma la scopo ...

Il curatore non ha azione contro le banche per abusivo ricorso al credito

19/05/2017

Commento a cura dell'Avv. Gianfranco Benvenuto, Studio legale Benvenuto La Cassazione, con la sentenza n. 11798 pubblicata il 12/05/2017 , ha dichiarato l'insussistenza del diritto del fallimento ...

pignorabilità

Compensi agli amministratori societari pignorabili senza limiti

| 18/05/2017

Sulla natura del rapporto che lega gli amministratori alla società le Sezioni Unite hanno mutato radicalmente orientamento rispetto a quello assunto nel 1994, e si sono espresse per la tesi ...

NOTAI

Professionisti, invalidità permanente: il lucro cessante va comunque provato

| 18/5/2017

Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza 18 maggio 2017 n. 12467 Il professionista che a seguito di un incidente stradale abbia riportato una invalidità permanente di non modesta entità, non può chiedere, oltre alla personalizzazione del danno biologico, ...

giudice civile

Sanzione amministrativa pecuniaria, il giudice dell'opposizione non può rateizzare

| 18/5/2017

Tribunale di Udine - Sezione Lavoro - Sentenza del 3 febbraio 2017 n. 71 Il giudice dell'opposizione a sanzione amministrativa pecuniaria non può disporne il pagamento rateale. Lo ha stabilito, riprendendo un principio espresso dalla Corte di cassazione, la Sezione ...

AVVOCATI /ONORARI

Compensi del legale: sul “se e quanto” decide il Tribunale in forma collegiale

| 17.05.2017

Corte di cassazione - Sezione II civile - Sentenza 17 maggio 2017 n. 12411 Sugli onorari degli avvocati interviene la Cassazione fornendo due chiarimenti assolutamente rilevanti...

PREVALE LA RESIDENZA EFFETTIVA

Sì alla cittadinanza anche se l'iscrizione all'anagrafe è stata tardiva

| 17/5/2017

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 17 maggio 2017 n. 12380 Il ritardo nell'iscrizione del minore all'anagrafe, da parte dei genitori, «non può pregiudicare l'acquisto della cittadinanza italiana quando vi sia in concreto la residenza effettiva». Lo ...