Filtra i contenuti
SPONSORIZZAZIONE

Deducibilità dei costi di sponsorizzazione

| 2.04.2015

I costi di sponsorizzazione si traducono per lo sponsor in una forma di pubblicità indiretta, consistente nella promozione del marchio e del prodotto che si intende lanciare sul mercato, sicché ...

BENI IMMATERIALI

Esclusività del marchio ed utilizzazione commerciale del nome patronimico

| 2.04.2015

Ai sensi degli artt. 21, comma 1, lett. a), e 22 del d.lgs. 10 febbraio 2005, n. 30, un segno distintivo costituito da un nome anagrafico validamente registrato come marchio non può essere, ...

OMESSA CUSTODIA

Caduta di foglie, no al risarcimento per la pulizia delle grondaie

| 1/4/2015

Tribunale di Padova - Sezione 2 – Sentenza 20 novembre 2014 n. 3550 La caduta dall'albero del vicino di foglie e aghi sul tetto non dà diritto a richiedere il risarcimento per il possibile danno derivante dall'intasamento delle grondaie, in concreto mai avvenuto. ...

RESPONSABILITà CIVILE

Sanzione disciplinare legittima solo se il fatto offusca l'immagine dei magistrati

| 31.03.2015

Corte di cassazione - sezioni Unite civili - Sentenza 31 marzo 2015 n. 6468 La responsabilità disciplinare del magistrato deve essere dimostrata concretamente, in particolare va accertato come i fatti addebitati siano in grado di offuscare l'immagine del soggetto e ...

PROCESSO ESECUTIVO

Creditori, tardivo l'intervento dopo l'inizio dell'udienza di distribuzione

| 31/3/2015

Corte di cassazione - Sezione III civile - Sentenza 31 marzo 2015 n. 6432 Arrivano due importanti precisazioni della Cassazione per determinare quando l'intervento dei creditori all'interno di un processo esecutivo debba essere considerato tardivo (articoli 565 e ...

SÌ ALLA MODIFICA DELL'ABSTRACT

Garante, su Google il diritto all'oblio cede alla cronaca

31/3/2015

Gli utenti non possono ottenere da Google la cancellazione dai risultati di ricerca di una notizia che li riguarda se si tratta di un fatto recente e di rilevante interesse pubblico: il diritto ...

Degiurisdizionalizzazione

Ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare - Le formule di Lex24

31/03/2015

Con l'introduzione dell'articolo 492-bis del Cpc viene introdotta la possibilità di ricerca dei beni da pignorare da parte dell'ufficiale giudiziario attraverso il ricorso a strumenti informatici, ...

Trasporto aereo - Regolamento CE 261/2004

Sì alla compensazione pecuniaria anche in caso di ritardo prolungato

| 31 marzo 2015

Giudice di Pace di Milano, Sezione III civile, sentenza 4.9.2014 La vicenda processuale riguarda un caso di ritardo prolungato di un volo aereo in partenza da Natal in Brasile e con destinazione Milano Malpensa (via Lisbona).

IMPUGNAZIONI CIVILI - VIZI DI MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA

Obbligo della motivazione ed adesione del giudice alle conclusioni del consulente tecnico d'ufficio

| 1.04.2015

Il giudice di merito, quando aderisce alle conclusioni del consulente tecnico che nella relazione abbia tenuto conto, replicandovi, dei rilievi dei consulenti di parte, esaurisce l'obbligo ...

RISARCIMENTO DEL DANNO

Danno da demansionamento

| 1.04.2015

In tema di danno da demansionamento, il risarcimento del danno professionale, biologico o esistenziale, non ricorre automaticamente in tutti i casi di inadempimento datoriale e non può prescindere ...

TERMINE IMPLICITO

Destinazione a "casa familiare", comodato bloccato fino alla indipendenza dei figli

| 31/3/2015

Tribunale di Napoli - Sezione 9 - Sentenza 12 novembre 2014 n. 14998 Una volta concesso al figlio un appartamento in comodato con la destinazione a «casa familiare», il genitore non potrà più chiederne la restituzione - a meno di un urgente ed imprevisto bisogno ...

AVVOCATI

Il decreto ingiuntivo di pagamento va spedito presso la dimora abituale del cliente

| 30.03.2015

Corte di cassazione - Sesta sezione civile - Ordinanza 30 marzo 2015 n. 6333 L'avvocato deve inviare la parcella al proprio assistito presso la dimora effettiva e non presso quella anagrafica.

POST PIGNORAMENTO

Privilegio ipotecario sul capitale esteso agli interessi maturati al tasso legale

| 30/3/2015

Corte di cassazione - Sezione III civile - Sentenza 30 marzo 2015 n. 6403 In caso di iscrizione di ipoteca immobiliare per un capitale non restituito, l'estensione del privilegio è limitata ai soli interessi corrispettivi, per le due annate anteriori e quella in ...

IMPUGNAZIONI CIVILI

Deposito in cancelleria di copia fotostatica del ricorso per Cassazione

| 31.03.2015

Il deposito in cancelleria della sola copia fotostatica del ricorso per cassazione, privo della relata di notifica, in luogo dell'originale notificato non ne comporta l'improcedibilità ove ...

NEGOZI GIURIDICI

Presunzione di conoscenza degli atti recettizi ex art. 1335 cod. civ.

| 31.03.2015

Il luogo di pervenimento della corrispondenza all'indirizzo del destinatario, utilizzatore del servizio di casella postale, va individuato, agli effetti dell'art. 1335 cod. civ., nell'ufficio ...

TERRENI SEMINATIVI

Aiuti all'agricoltura, l'errore catastale non legittima la falsa dichiarazione

| 30/3/2015

Corte d'Appello di Potenza - Sezione civile - Sentenza 20 novembre 2014 n. 405 Nella richiesta di aiuti comunitari per il ritiro dalla produzione di terreni seminativi fa fede la reale condizione del campo. Non può, dunque, ritenersi esente da colpa l'imprenditore agricolo ...

danno alla persona

Il comportamento da tenere in caso di sinistro stradale con danno alla persona: cosa prevedono la legge e la giurisprudenza

| 30 marzo 2015

L'art. 189 del Codice della strada, D.lgs n. 285/1992 rubricato "Comportamento in caso di incidente" contempla una pluralità di norme comportamentali a cui gli utenti della strada devono attenersi. ...

TROPPE REGOLE PER LA STESURA DEGLI ATTI

Processo telematico, i rischi di una eccessiva burocratizzazione

| 30/3/2015

Sta cominciando a farsi strada il convincimento che il processo civile telematico rischi – paradossalmente – di rallentare i tempi della giustizia perché, a differenza del fascicolo cartaceo, ...

Andrea Mascherin è il nuovo presidente del CNF

27 marzo 2015

"Il nuovo CNF lavorerà alla ripresa del Paese. Nuovi traguardi verso l'ulteriore ammodernamento della professione. Ma diritti dei cittadini al centro

FILIAZIONE

Il rifiuto del test del Dna prova la falsità del riconoscimento del figlio

| 26/3/2015

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 26 marzo 2015 n. 6136 Più spazio alla prova scientifica nel riconoscimento dei figli naturali. E ciò anche nel caso in cui l'accertamento passi per l'impugnazione dell'altrui dichiarazione di paternità. La mancata ...

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO
   
Vetrina