CONDOMINIO NEGLI EDIFICI

Supercondominio

| 29.09.2014

Ai fini della costituzione di un supercondominio, non è necessaria né la manifestazione di volontà dell'originario costruttore né quella di tutti i proprietari delle unità immobiliari di ciascun condominio, essendo sufficiente che i singoli edifici abbiano, materialmente, in comune alcuni impianti o servizi, ricompresi nell'ambito di applicazione dell'art. 1117 cod. civ., (quali, ad esempio, il viale d'ingresso, l'impianto centrale per il riscaldamento, i locali per la portineria, l'alloggio del ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Lex 24 o Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Lex 24 la banca dati giuridica del Gruppo 24 Ore. Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica.
Vetrina