Revirement della Suprema Corte sul concetto della "prevalenza" del lavoro aziendale, quale requisito per l'iscrizione del socio di Srl alla Gestione Commercianti presso Inps

| 07/11/2018 15:49

Note a cura dell'Avv. Uberta Caccia Dominioni, Avv. Alessandra Di Lecce


Cass. Sez. Lavoro, ord. 18 luglio -31 ottobre 2018, n. 27968

Iscrizione del socio di Srl alla Gestione Commercianti presso l'Inps – Interpretazione del requisito della "prevalenza" del lavoro aziendale di cui all'art. 1 comma 203 lett. c) L. n. 662/1996


Massime:
1.I requisiti congiunti di abitualità e prevalenza dell'attività del socio di società a responsabilità limitata (l'onere della prova dei quali è a carico dell'INPS) sono da riferire all'attività lavorativa espletata dal soggetto considerato in seno all'impresa che costituisce l'oggetto della società, ovviamente al netto dell'attività eventualmente esercitata in quanto amministratore, per la quale semmai ricorre l'obbligo dell'iscrizione alla gestione di cui alla legge n. 335/1995.


2.Va assicurato alla gestione commercianti il socio di società a responsabilità limitata che si dedica abitualmente e prevalentemente al lavoro in azienda, indipendentemente dal fatto che il suo apporto sia prevalente rispetto agli altri fattori produttivi (naturali, materiali e personali) dell'impresa, come invece ritenuto da Cass. nn. 3835 e 17370 del 2016: una tale accezione del requisito della "prevalenza", infatti, meglio si attaglia alla lettera della disposizione, volta a valorizzare l'elemento del lavoro personale, e meglio aderisce alla ratio dell'estensione dell'obbligo assicurativo introdotto dal legislatore per i soci di società a responsabilità limitata, dal momento che include nell'area di applicazione dell'assicurazione commercianti tutti i casi in cui l'attività del socio, ancorché abituale e prevalente rispetto al resto delle sue proprie attività, non possa essere ritenuta preponderante rispetto agli altri fattori produttivi dell'impresa (fattispecie relativa al lavoro aziendale svolto da un soggetto che rivestiva sia la qualifica di socio sia il ruolo di amministratore unico di società a responsabilità limitata di medie dimensioni).


Riferimenti normativi
Art. 1 comma 203 lett. c) Legge n. 662/1996

Vetrina