CONVERSIONE DEL SEQUESTRO

Condanna penale, per l'espropriazione del terzo il trasferimento va prima revocato in sede civile

| 16/3/2017

Corte di cassazione - Sezione VI civile - Ordinanza 16 marzo 2016 n. 6836

Il giudizio di opposizione all'esecuzione di terzi, acquirenti a titolo oneroso dal debitore, non può essere sospeso in attesa della definizione del concomitante giudizio per azione revocatoria introdotto dal creditore. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con l'ordinanza 16 marzo 2016 n. 6836, accogliendo il ricorso (per regolamento di competenza) dei terzi contro il provvedimento del Tribunale di Lodi che invece aveva sospeso l'opposizione.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24