marchi

Contraffazione, provider responsabile se non inibisce l'accesso ai siti di vendita

| 15/6/2017

Tribunale ordinario di Milano - Sezione civile – Ordinanza 13 giugno 2017 n. 4186

Il Tribunale di Milano, ordinanza cautelare del 13 giugno scorso n. 4186, ha accolto la richiesta di Rolex Italia di adottare misure inibitorie contro il crescente fenomeno delle vendite online di orologi da muro e da tavolo king size contraffatti. Oltre all'ordine di sospendere immediatamente la produzione e la distribuzione dei prodotti contraffatti, imposto ad una azienda slovena e ad un società svizzera, il giudice ha anche ordinato ad Aruba, il provider, di «impedire, attraverso modifica delle ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24