PIANO ANTI COVID-19

Campania, agli avvocati in difficoltà una tantum di mille euro

6/4/2020 10:42

La Regione Campania ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il "Piano anti Covid-19" per superare l'emergenza socio-economica nella regione Campania. In tutto 604 milioni per fronteggiare la crisi.

IL PIANO DELLA REGIONE

Previste anche specifiche misure a favore dei professionisti. In particolare l'aiuto figura nell'"Azione 3 - bonus a professionisti/lavoratori autonomi ".
"Ai professionisti/lavoratori autonomi (che hanno fatturato meno di 35mila euro nel 2019 e che autocertifichino una riduzione delle attività nei primi 3 mesi del 2020) – si legge nel documento - viene erogato nel mese di maggio un assegno individuale una tantum di 1.000 euro ad integrazione di quello già riconosciuto dal Governo nazionale con il DL 18/2020 (Cura Italia)".

La misura, spiega la nota, verrà attuata anche mediante la collaborazione istituzionale dell'inps e delle Casse di previdenza degli ordini professionali. Le risorse finanziarie previste per questa specifica misura ammontano a 80mln di euro, e sono dunque in grado di soddisfare 80mila richieste. Il tempo di erogazione stimato è di 15 giorni.

Nel solo distretto napoletano (considerati i sette tribunali di Napoli, Torre Annunziata, Nola Aversa-Napoli Nord, Santa Maria Capua Vetere, Avellino e Benevento) il 56 per cento degli avvocati, nei soli primi due giorni (1 e 2 aprile), ha già fatto richiesta del Reddito di ultima istanza previsto dal Cura Italia, circa 15mila professionisti dunque su di un totale di 28 mila iscritti alla Cassa.

Vetrina