Filtra i contenuti
corte ue

Cgue: migranti, Polonia, Ungheria e Repubblica ceca hanno violato le norme su ricollocamenti

| 2/4/2020

Corte Ue - Sentenza 2 aprile 2020 nelle cause riunite C-715/17, C-718/17 e C-719/17 Rifiutando di conformarsi al meccanismo temporaneo di ricollocazione di richiedenti protezione internazionale, la Polonia, l'Ungheria e la Repubblica ceca sono venute meno agli obblighi stabiliti ...

corte ue

Cgue: rischio tortura, stop estradizione dalla Ue anche per cittadini Efta

| 2/4/2020

Corte Ue - Grande sezione - Sentenza 2 aprile 2020 nella Causa C-897/19 No all'estradizione di cittadini extra Ue verso Stati in cui rischiano la pena di morte, o comunque la tortura, se appartengono ad uno Stato dell'European Free Trade Association, parte dell'accordo ...

proprietà intellettuale

Tribunale Unificato brevetti, lo stop tedesco mette in crisi il progetto unitario

| 30/3/2020

La Corte Costituzionale tedesca ha dichiarato nullo l'atto di ratifica dell'Accordo su un Tribunale Unificato dei brevetti (UPC) del Parlamento tedesco. Tale evento rappresenta certamente un'importante ...

corte ue

Ritardo aereo, competente paese decollo anche con acquisto tramite agenzia

26/3/2020

Corte Ue - Sentenza nella causa C-215/18 del 26 marzo 2020 Azione diretta verso la compagnia aerea per la compensazione da ritardo anche per chi ha acquistato il biglietto tramite agenzia. Non solo, il passeggero può chiamare in giudizio il vettore ...

corte ue

Credito al consumo, obbligo di chiarezza sul termine per recedere

26/3/2020

Corte Ue - Sentenza nella causa C-66/19 del 26 marzo 2020 Nei contratti di credito al consumo le modalità di calcolo del termine di recesso devono essere espresse in modo chiaro e conciso. Lo ha stabilito la Corte Ue, sentenza nella causa C-66/19 ...

corte ue

Cgue: confisca, sì a procedimento civile slegato dal penale

19/3/2020

Corte Ue, con la sentenza 19 marzo 2020 nella Causa C-234/18 Il diritto dell'Unione non vieta agli Stati membri di prevedere un procedimento civile di confisca indipendentemente dall'accertamento di un reato. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza ...

compensazioni pecuniarie

Voli aerei, indennizzo anche per il ritardo del volo sostitutivo

| 12/3/2020

Corte Ue - Sentenza del 12 marzo 2020 nella causa C-832/18 Nessun limite alla compensazione pecuniaria qualora anche il volo sostitutivo sia in ritardo. Lo ha stabilito la Corte Ue con la sentenza del 12 marzo 2020 nella causa C-832/18. Per i giudici ...

Cgue: clausole abusive, per il giudice obbligo di valutare anche quelle connesse

| 11/3/2020

Corte Ue - Causa C-511/17 dell'11marzo 2020 Il giudice chiamato da un consumatore a valutare se talune clausole contrattuali sono abusive deve anche verificare di propria iniziativa la correttezza delle altre clausole del contratto, ...

docenza universitaria

Avvocati, il contratto col cliente non ne pregiudica l'indipendenza davanti alla Corte Ue

| 4/2/2020

Cgue - Grande Sezione - Sentenza nelle cause riunite C-515/17 e C-561/17 del 4 febbraio 2020 Non basta un qualsiasi legame dell'avvocato col proprio cliente, anche se di tipo contrattuale, per pregiudicarne il requisito dell'indipendenza in giudizio, richiesto dallo Statuto della Corte ...

DIRITTO SOCIETARIO

Società: sì ad azione revocatoria dei creditori contro la scissione

| 30.012020

Corte di giustizia – Sezione II - Sentenza 30 gennaio 2020 – Causa C-394/18 La tutela dei creditori danneggiati dalla scissione della società debitrice comprende a...

direttiva 2011/7/UE

Corte Ue: Italia condannata per i ritardi nei pagamenti della PA

| 28/1/2020

Corte Ue - Sentenza nella causa C-122/18 L'Italia avrebbe dovuto assicurare il rispetto da parte delle pubbliche amministrazioni dei termini di pagamento nelle transazioni commerciali con le imprese private. Lo ha stabilito la Corte ...

corte ue

Club di lettura su internet, il download va autorizzato dall'autore

19/12/2019

Corte Ue - Sentenza 19 dicembre 2019, nella causa C-263/18 La vendita di libri elettronici di seconda mano tramite un sito internet costituisce una comunicazione al pubblico soggetta all'autorizzazione dell'autore. Lo ha stabilito la Corte Ue, con ...

corte ue

Compagnia aerea risarcisce per rovesciamento caffè caldo

19/12/2019

Corte Ue - Sentenza 19 dicembre 2019 nella Causa C-532/18 La compagnia aerea deve risarcire il passeggero per le ustioni causate dal rovesciamento, durante il volo, anche se per ragioni ignote, di un bicchiere di caffè bollente. Non è necessario dunque ...

corte ue

Farmacie comunali, prelazione dei dipendenti contraria alle norme Ue

19/12/2019

Cgue - Sentenza 19 dicembre 2019 nella Causa C-465/18 In caso di cessione di una farmacia comunale mediante gara, il diritto di prelazione che la norma italiana riserva ai dipendenti è contrario al principio della libertà di stabilimento. Lo ha ...

corte ue

Marijuana, immagine non registrabile come marchio Ue: è contraria all'ordine pubblico

| 12/12/2019

Tribunale Ue - Sentenza 12 dicembre 2019 nella Causa T-683/18 No alla registrazione come marchio comunitario di un segno che evoca la marijuana. Lo ha stabilito il Tribunale dell'Ue, con la sentenza 12 dicembre 2019 nella Causa T-683/18, chiarendo che ...

TRIBUNALE DELL'UNIONE EUROPEA/ mARCHI E BREVETTI

Forma del «Cubo di Rubik»: confermato l'annullamento del marchio Ue

24.10.2019

Tribunale dell'Unione europea - Sentenza 24 ottobre 2019 - causa T-601/17 Il Tribunale Ue conferma l'annullamento del marchio dell'Unione europea costituito dalla forma del «cubo di Rubik», in quanto le caratteristiche essenziali di tale forma sono necessarie a ...

trattamenti inumani

Corte Strasburgo, Italia riformi legge su ergastolo

8/10/2019

L'Italia deve riformare la legge sull'ergastolo ostativo, che impedisce al condannato di usufruire di benefici sulla pena se non collabora con la giustizia. Lo ha stabilito la Corte di Strasburgo, ...

corte ue

Facebook deve cancellare anche i contenuti simili a quelli illeciti

3/10/2019

Corte Ue - Sentenza 3 ottobre 2019, Causa C-18/18 Facebook, come gli altri prestatori di servizi di hosting, a seguito di una ingiunzione, sono tenuti a rimuovere commenti identici e, a certe condizioni, equivalenti a un commento precedentemente ...

sì tutela dati sensibili

Cgue: Google, diritto all'oblio limitato alla Ue

| 24/9/2019

Cgue - Sentenze del 24 settembre 2019 - Cause C 507/17 e C-136/17 Google non è tenuto a effettuare la deindicizzazione in tutte le versioni del suo motore di ricerca ma soltanto nelle versioni del motore di ricerca corrispondenti a tutti gli Stati membri. ...

DIRETTIVA 2004/18/CE

Cgue: concessioni autostradali, illegittima la maxi proroga senza bando

| 18/9/2019

Corte Ue – Sentenza 18 settembre 2019 – Causa C-526/17 In assenza di un bando, la proroga quasi ventennale di un contratto di concessione autostradale, costituisce una modifica essenziale del contratto che viola i principi di pubblicità, e dunque ...

Vetrina