Filtra i contenuti
CASO GRECO

Cgue: Polizia, statura minima uguale per tutti discrimina donne

| 18/10/2017

Corte Ue - Sentenza 18 ottobre 2017 - causa C-409/16 Una normativa che prevede quale criterio di ammissione alla scuola di polizia una statura minima indipendentemente dal sesso può costituire una discriminazione illecita dal momento che sfavorisce ...

corte ue

Appalti, no alla sostituzione dell'impresa

| 15/9/2017

Cgue – Sentenza C-223/16 Le norme del vecchio Codice appalti (decreto legislativo 163/2006), per i casi nei quali continuano a sopravvivere, vietano la sostituzione dell'impresa ausiliaria che abbia perso i requisiti ...

Cgue: sì a ricollocazione migranti, alleggerisce posizioni Italia e Grecia

6/9/2017

La Corte respinge i ricorsi della Slovacchia e dell'Ungheria contro il meccanismo provvisorio di ricollocazione obbligatoria di richiedenti asilo. Tale meccanismo contribuisce effettivamente ...

corte diritti uomo

Cedu, paletti rigidi per monitoraggio e-mail dipendenti aziende

5/9/2017

Cedu - Decisione 5 settembre 2017 La Grande Sezione della Corte europea dei diritti dell'uomo traccia il perimetro dei controlli legittimi nei confronti delle comunicazioni elettroniche dei dipendenti delle aziende private. ...

cedu

Processo da rifare se la condanna in appello arriva dopo l'assoluzione senza risentire i testi

| 30/6/2017

Corte europea dei diritti dell'Uomo – Sezione I – Ricorso 29 giugno 2017 n.63446 Se i giudici di appello ribaltano il verdetto di assoluzione stabilito in primo grado e condannano l'imputato senza aver sentito nuovamente i testi, centrali per la nuova decisione, è certa ...

corte ue

Cgue: consumatori, sì mediazione obbligatoria ma senza avvocato “imposto”

| 14/6/2017

Corte Ue – Sentenza 14 giugno 201 7 - Causa C 75/16 La Corte Ue, sentenza 14 giugno 201 7 Causa C 75/16, boccia l'assistenza obbligatoria del legale nella mediazione. Salva invece la normativa italiana nella parte in cui prevede, nelle controversie ...

caso Talpis

Corte Strasburgo: Italia condannata per non aver protetto donna dal marito

| 2/3/2017

Corte Edu - Sentenza 2 marzo 2017 Nel caso Talpis, la Corte di Strasburgo ha constatato che vi era stata una violazione del diritto alla vita, del divieto di trattamenti inumani o degradanti, e del divieto di discriminazione. ...

corte ue

Cgue: call center post vendita con tariffa standard

| 2/3/2017

Corte Ue - Sentenza 2 marzo 2017 - Causa C-568/15 Il costo della telefonata a un servizio di assistenza post vendita non deve essere superiore a quello di una chiamata standard. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza 2 marzo 2017, nella ...

il rinvio alla corte ue

Cgue: l'Avvocato generale boccia l'obbligo del legale nella mediazione

| 16/2/2017

Corte Ue - Conclusioni Avvocato generale 16 febbraio 2017 – Causa c-75/16 La Direttiva 2013/11/UE sulla risoluzione alternativa delle controversie, esclude espressamente che gli Stati possano obbligare le parti a farsi assistere da un avvocato in una controversia ...

Corte Ue: no alla pubblicità comparativa di prezzi tra negozi diversi

9/2/2017

Una pubblicità comparativa dei prezzi fra negozi diversi quanto a tipologia e dimensioni non è lecita in determinate circostanze. Una pubblicità del genere può altresì essere ingannevole se ...

ex colonia di Cà Roman

Cgue: Valutazione ambientale (Vas) non obbligatoria per interventi su piccole aree

| 21/12/2015

Corte Ue - Sentenza 21 dicembre 2016 - Causa C-444/15 Non è necessario procedere alla “Valutazione di impatto ambientale”, ai sensi della direttiva VAS, qualora il piano di interventi sia limitato all'utilizzo di «piccole zone a livello locale». ...

Iva: Corte Ue, legittimo sistema italiano del pro rata per calcolo imposta

14/12/2016

Il sistema italiano del pro rata (cioe' al netto delle detrazioni) per il calcolo dell'Iva nelle imprese è legittimo. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia Ue con la sentenza 14 dicembre 2016 ...

corte ue

Cgue: no al segreto industriale su uso pesticidi, informazioni vanno date

| 23/11/2016

Corte Ue - Sentenze 23 novembre 2016 - Cause C-673/13 e C-442/14 Ad un cittadino, o una associazione, che chiede l'accesso a documenti in materia ambientale, non può essere opposta la tutela del «segreto commerciale e industriale» per tacere informazioni ...

corte ue

Appalti: Cgue, si può escludere impresa non in regola con contributi

10/11/2016

Corte Ue - Sentenza 10 novembre 2016 - Causa C-199/15 La Corte indica che secondo l'ordinamento italiano, un'impresa che intenda partecipare ad una gara per l'aggiudicazione di un appalto pubblico deve avere un Durc (documento unico di regolarita' ...

corte ue

Cgue: trasferimento detenuto lavoratore, lo sconto di pena non è retroattivo

| 8 /11/2016

Corte Ue - Sentenza 8 novembre 2016 - Causa C-554/14 All'atto del trasferimento di un detenuto presso un altro Stato Ue, la pena della reclusione non può essere ridotta in considerazione del lavoro già svolto in prigione se la normativa del primo ...

corte ue

Aiuti Stato, la proroga va considerata come una nuova misura

26/1072016

Corte Ue - Sentenza 26 ottobre 2016 - Causa C-590/14 La proroga della durata di un aiuto di Stato esistente deve essere considerata come una modifica di tale aiuto e quindi come un aiuto nuovo. Lo ha stabilito la Corte di giustizia, sentenza ...

Corte Ue

Cgue: annullamento del matrimonio, il terzo non orienta la competenza

| 13/10/2016

Corte di giustizia Ue - Sentenza 14 ottobre 2016 - Causa C-294/15 Il terzo che propone domanda di annullamento di matrimonio sottostà al diritto dell'Unione ma non può giovarsi delle regole di competenza territoriale, legate alla residenza, previste solo ...

Corte Ue

Cgue boccia Italia, indennizzo per tutti reati violenti non solo mafia e terrorismo

| 11/10/2016

Corte Ue - Sentenza 11 ottobre 2016 -Causa C-601/14 La Corte Ue, con una sentenza di oggi (Causa C-601/14), bacchetta l'Italia per non aver recepito correttamente la direttiva (2004/80/CE) che impone agli Stati membri di prevedere nelle «situazioni ...

tribunale ue

Tue: enti ecclesiastici, impossibile recupero dell'Ici

| 15/9/2016

Tribunale Ue - Sentenze 15 settembre 2016 - Cause T 219/13 e T 220/13 Il tribunale Ue con due sentenze di oggi (cause T 219/13 e T 220/13) ha respinto il ricorso proposto da una Scuola Montessori di Roma e dal proprietario di un Bed & Breakfast che chiedevano ...

condominio

Infiltrazioni, nulla la delibera che carica i costi sul condomino danneggiato

| 15/9/2016

Giudice di pace di Milano - Sentenza del 19 maggio 2016 n. 5046 È nulla la delibera condominiale che pone a carico del solo condomino danneggiato dalle infiltrazioni d'acqua le spese sostenute per lavori straordinari all'interno della sua abitazione. Lo ...