Filtra i contenuti
corte ue

Cgue: procedura esecutiva europea con la condanna in contumacia

| 16/6/2016

Corte Ue - Sentenza 16 giugno 2016 - Causa C-511/14 Via libera alla procedura esecutiva europea nei confronti del debitore contumace condannato in via definitiva. Il credito, infatti, deve ritenersi non contestato. Lo ha stabilito oggi la Corte ...

corte

Regno Unito, prestazioni sociali solo a chi ha permesso di soggiorno

14/6/2016

Corte Ue - Sentenza nella causa C-308/14 Il Regno Unito può esigere che i beneficiari degli assegni familiari e del credito d'imposta per i figli a carico dispongano di un diritto di soggiorno in tale Stato. Sebbene tale condizione ...

direttiva rimpatri

Migranti: Corte Ue, gli irregolari vanno rimpatriati, non reclusi

7/6/2016

Cgue - Sentenza 7 giugno 2016 - Causa C-47/15 La direttiva Ue sui rimpatri impedisce che un cittadino di un paese non Ue, prima di essere sottoposto alla procedura di rimpatrio, possa essere recluso per il solo motivo del suo ingresso ...

corte ue

Cgue: Avvocato generale, è nullo il marchio “Cubo di Rubik”

| 25/5/2016

Corte Ue – Conclusioni dell'avvocato generale del 25 maggio 2016 – Causa C-30/15P Non si ferma la battaglia intorno al “Cubo di Rubick”. Per l'avvocato generale della Corte Ue, Maciej Szpunar, che oggi ha depositato le conclusioni nella causa C-30/15P, il marchio dell'Unione ...

direttiva 2014/40/UE

Cgue, valida la direttiva Ue su divieto sigarette al mentolo

4/5/2016

Corte di giustizia Ue - Sentenze 4 maggio 2016 nelle cause C-358/14, C-477/14 e C-547/14 È valida la nuova direttiva dell'Unione europea sui prodotti del tabacco. Sono dunque leciti sia l'ampia standardizzazione dei confezionamenti quanto il futuro divieto delle sigarette al mentolo ...

corte ue

Cgue: bocciate le quote di gas serra 2013-2020 della Commissione

| 28/4/2016

Cgue – Sentenza 28 aprile 2016 – Cause riunite C-191/14 e C-192/14, C-295/14, C-389/14, da C-391/14 a C-393/14 La Corte Ue ha bocciato, dichiarandolo invalido, il quantitativo massimo annuo di emissione di quote gratuite di gas serra stabilito dalla Commissione europea per il periodo 2013-2020, invalidando ...

no al risarcimento

Tribunale Ue: tonno rosso, pescatori italiani non discriminati da stop anticipato

| 27/4/2016

Tribunale dell'Unione europea - Sentenza nella Causa T-316/13 Bocciata la richiesta di risarcimento danni proposta da alcuni pescatori italiani a seguito della chiusura anticipata della pesca del tonno rosso disposta nel 2008 dalla Commissione europea. ...

corte ue

Cgue: ammissibile concordato preventivo con pagamento parziale del credito Iva

| 7/4/2016

Corte Ue - Sentenza 7 aprile 2016 nelle Causa C-546/14 La Corte Ue ha chiarito che il diritto dell'Unione non osta ad un’interpretazione delle legge fallimentare italiana secondo la quale il debitore possa proporre un concordato preventivo che ...

corte ue

Appalti, valutazione dell’aggiudicazione anche se il ricorrente non era legittimato alla gara

| 5/4/2016

Corte Ue – Sentenza 5 aprile 2016 Causa C-689/13 La Corte Ue, sulla scia della sentenza Fastweb del 2013, torna a bacchettare l'approccio ‘formalista' della giurisdizione amministrativa italiana in materia di appalti pubblici, in favore di ...

corte ue

Cgue: carceri, il sovraffollamento blocca il mandato di arresto europeo

| 5/4/2016

Corte Ue - Sentenza 5 aprile 2016 - Cause riunite C-404/15 e C-659/15 PPU Il sovraffollamento delle carceri nel paese richiedente può essere una ragione sufficiente affinché uno Stato membro non dia esecuzione ad un mandato di arresto europeo. Lo ha stabilito la ...

procedimento sanzionatorio

Sanzioni Consob, alle S.U. la scissione degli effetti della notificazione

| 17/3/2016

Corte di cassazione - Ordinanza interlocutoria 8 febbraio 2016 n. 2448 Le Sezioni Unite dovranno chiarire se il principio della “scissione” degli effetti della notificazione si applica o meno anche alla comunicazione di una sanzione di carattere amministrativo. ...

corte ue

Cgue: ritardi aerei, organismi di controllo non tenuti ad agire su reclamo individuale

| 17/3/2016

Corte Ue - Sentenza 17 marzo 2016 - Cause riunite C-145/15 e C-146/15 Le autorità nazionali svolgono una sorveglianza di carattere generale al fine di garantire i diritti dei passeggeri aerei, ma non sono tenute ad agire in seguito a reclami individuali. Tuttavia, ...

corte ue

Cgue: Stati membri possono inviare richiedenti asilo in paesi terzi sicuri

| 17/3/2016

Corte Ue - Sentenza 17 marzo 2016 - Causa C 695/15 È conforme al trattato di Dublino III una normativa nazionale che consenta ad uno Stato membro di inviare un richiedente protezione internazionale in un paese terzo considerato sicuro. Tale ...

AVVOCATO CGUE

Wi-Fi libero, il commerciante non risponde di violazioni occasionali del diritto d'autore

| 16/3/2016

Conclusioni Avvocato generale Corte Ue - Causa C-484/14 Il gestore di un negozio, di un bar o di un albergo che offra gratuitamente al pubblico una rete Wi-Fi non può essere ritenuto responsabile delle violazioni dei diritti d'autore commesse dall'utente. ...

IL CASO BODY SHOP

Tribunale UE: il termine SPA non registrabile per prodotti cosmetici

| 16/3/2016

Tribunale Ue - Sentenza 16 marzo 2016 - Causa T-201/14 The Body Shop non può registrare «SPA WISDOM» come marchio comunitario, in quanto non è un termine generico per i prodotti cosmetici ed inoltre vi è un alto rischio di confusione con un noto ...

LE BARRETTE DEXTRO ENERGY

Tribunale Ue, bocciate le etichette che incoraggiano il consumo di zuccheri

| 16/3/2016

Tribunale Ue - Sentenza 16 marzo 2016 - Causa T-100/15 Il tribunale Ue conferma che non possono essere autorizzate etichette alimentari contenti indicazioni sulla salute relative al glucosio che ne incoraggino l'uso senza mettere in guardia il ...

corte ue

Cgue: nessun cartello sul cemento per Buzzi Unicem e Italmobiliare

| 10/3/2016

Corte Ue - Sentenze 10 marzo 2016 - Cause C-247/14P, C-248/14P, C-267/14P, C-268/14P La Corte di giustizia annulla le decisioni della Commissione relative alle richieste di informazioni inviate a quattro produttori di cemento europei, tra cui le italiane Buzzi Unicem e Italmobiliare ...

corte ue

Cgue: agrumi, l'imballaggio deve informare sull'uso di pesticidi

| 3/3/2016

Corte Ue - Sentenza 3 marzo 2016 - Causa C-26/15 Sì a regole più rigide nella informazione sull'utilizzo di pesticidi nel trattamento degli agrumi. La Corte Ue con una sentenza di oggi (Causa C-26/15) ha infatti confermato l'obbligatorieta', ...

corte ue

Cgue: Mercedes-Benz, ex officine non responsabili annunci su internet

| 3/3/2016

Corte Ue - Sentenza 3 marzo 2016 - Causa C-179/15 L'azienda che ha fatto tutto il possibile per cancellare da internet le informazioni relative ad un contratto sull'utilizzo di un marchio non più in essere, non può essere ritenuta responsabile ...

tribunale ue

Aiuti di Stato: Tribunale Ue, no compensazione servizi trasporto Simet

| 3/3/2016

Tribunale Ue - Sentenza 3 marzo 2016 - Causa T-15/14 Nessuna compensazione da parte dello Stato per il servizio di trasporto interregionale svolto dagli autobus della Simet dal 1987 al 2003, soprattutto da e per la Calabria. Il Tribunale Ue, ...