articolo 671 c.p.p

Kabobo, su sconto pena per continuazione decide giudice esecuzione

| 12/1/2017

Corte di cassazione - Sentenza 12 gennaio 2017 n. 979

A decidere su di un eventuale sconto di pena per la continuazione dei reati commessi dal ghanese Adam Kabobo – che nel 2013, per strada a Milano, prima ferì due persone e poi ne uccise altre tre con un piccone – non può essere la Cassazione trattandosi di due procedimenti diversi di cui uno ormai definitivo – quelle per gli omicidi, con condanna a venti anni – e l'altro oggetto del ricorso e dunque ancora non ultimato. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 979 di oggi, dichiarando inammissibile ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina