DAP, visita delegazione Comitato Terrorismo del Parlamento Europeo

7/6/2018 11:44

Nel pomeriggio di ieri una delegazione del Comitato Speciale sul Terrorismo del Parlamento Europeo, in visita in Italia, è stata accolta dal Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Santi Consolo e dai vertici del DAP nella sede di largo Daga per discutere delle iniziative adottate per la prevenzione e il contrasto alla radicalizzazione violenta negli istituti penitenziari. Lo comunica il Dap con una nota. La delegazione, guidata dalla presidente Nathalie Griesbeck, con la presenza dell'onorevole Caterina Chinnici, prosegue il comunicato, ha inoltre visitato la sala situazioni dove ha approfondito la conoscenza del sistema “applicativo 15” che monitorizza, in tempo reale e analiticamente, tutti gli elementi di conoscenza relativi alle persone in esecuzione penale, nonché gli eventi critici e il metodo di analisi, condotto dal Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria, dei detenuti inseriti nei profili di analisi a rischio di radicalizzazione violenta. L'applicativo, spiega la nota, realizzato dagli esperti informatici del DAP e perfezionato in conformità alle linee direttive del Capo del Dipartimento, è alimentato di continuo dagli uffici matricola degli istituiti penitenziari su tutto il territorio nazionale. Il flusso di informazioni in tempo reale che il DAP garantisce al C.A.S.A. è fondamentale per la conoscenza del fenomeno e l'attività di prevenzione e contrasto al terrorismo internazionale. L'efficacia del sistema applicativo ha destato l'interesse della delegazione che si è complimentata per la qualità delle informazioni, la trasparenza e la controllabilità del sistema penitenziario italiano.

Vetrina