Trasporto rifiuti ferrosi, senza descrizione non scatta reato

20/9/2019

L'attività non autorizzata di gestione dei rifiuti non può essere contestata ricorrendo a formule generiche. La Corte di cassazione, sentenza n. 38753 di oggi, ha così accolto il ricorso di due cittadini rumeni condannati dal tribunale di Catanzaro per aver trasportato all'interno di un autocarro rifiuti costituiti da «materiali ferrosi» in assenza della prescritta autorizzazione. Ebbene, per la Terza Sezione penale, il Tribunale ha attribuito «in assenza di qualsiasi motivazione, la qualifica ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina