LabLaw ha assistito NH Hotel Italia nel processo di riorganizzazione

Il Team di LabLaw è stato guidato dall’Avv. Francesco Rotondi.

Francesco Rotondi (in foto), socio fondatore dello Studio LABLAW, insieme al suo team ha affiancato NH Hotel, multinazionale alberghiera, nel prosieguo delle trattative con le Organizzazioni Sindacali Nazionali e Territoriali conclusesi lo scorso 14 gennaio, con la sottoscrizione di un secondo ed ulteriore accordo innanzi al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, avente ad oggetto il completamento del piano strategico di riorganizzazione varato nel secondo semestre dell’anno 2012, che coinvolge 20 delle attuali 50 strutture alberghiere della compagnia.

L’accordo in esame prevede, tra le altre, in continuità con il precedente accordo del 4 ottobre, il ricorso alla cassa integrazione guadagni in deroga per un numero complessivo di 125 lavoratori e la mobilità per 93 lavoratori fino a giugno 2013; inoltre è prevista l’implementazione di un 'Piano Sociale' finalizzato alla gestione degli esuberi dichiarati con individuazione delle relative misure di incentivazione all'esodo, nonché di percorsi di possibile riassorbimento sia attraverso l'implementazione di una nuova organizzazione del lavoro, sia attraverso l'intervento di società terze specializzate alle quali l’azienda ha già provveduto ad esternalizzare, a partire dallo scorso mese di ottobre, attività precedentemente svolte da personale interno.

Leggi anche L’avvocato del giorno Francesco Rotondi, partner fondatore, Studio legale LABLAW

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO
   
Vetrina