PEC

INPEC - Online l'elenco pubblico di indirizzi di posta elettronica certificata di imprese e professionisti

28 Giugno 2013

Entro il prossimo 30 giugno, 3,3 milioni diaziende individuali devono avere comunicato al registro imprese un indirizzo di posta elettronica certificata (p.e.c.).

Dal 19 giugnoè on line il portale telematicowww.inipec.gov.itper accedere (senza necessità di autenticazione) all’elenco pubblico di indirizzi di posta elettronica certificata di imprese e professionisti, realizzato a partire da quelli iscritti ai registri delle imprese delle camere di commercio e quelli in possesso degli ordini e collegi professionali.

Il portale è in continuo aggiornamento ed è in corso di miglioramento anche relativamente alla sua accessibilità. Le disposizioni istitutive dell'INI PEC prevedono che il sistema sia a regime con aggiornamento quotidiano dei suoi contenuti a decorrere dal prossimo 9 ottobre 2013.

Ad oggi sono disponibili più di 600.000 indirizzi PEC di professionisti relativi a circa 900 ordini e collegi professionali territoriali, e circa 3.000.000 indirizzi PEC di imprese (società e imprese individuali).

Per ogni impresa individuale un indirizzo di posta elettronica

Imprese individuali: ancora 20 giorni per comunicare al registro la propria p.e.c.

Anche le 'vecchie' società di persone devono comunicare la p.e.c.

Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata di imprese e professionisti