DECRETO LIBERALIZZAZIONI

Dl liberalizzazioni: tribunale delle imprese in 20 sedi

| 23 Marzo 2012

Stop a tempo per il regime di tesoreria unica, aumenta la concorrenza nei servizi pubblici, più farmacie e solo se i Comuni lo decideranno più taxi: sono queste alcune delle novità previste dal Dl liberalizzazioni che ieri ha incassato il via libera definitivo dall''Aula della Camera, su cui il governo aveva già ottenuto la fiducia. I sì sono stati 365, 61 i no, 6 gli astenuti.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati