TESTI

Passibile di falsa testimonianza per il congiunto che sceglie di testimoniare

18 Ottobre 2013

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 18 ottobre 2013 n. 42818

Falsa testimonianza per il congiunto dell’imputato che sceglie di non astenersi dalla testimonianza pur avendone la facoltà e dichiara il falso. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 42818/2013, confermano la condanna in appello della sorella di un uomo, condannato per lesioni volontarie, per aver dichiarato il falso in suo difesa. Secondo la Suprema corte: “Il soggetto in stato di potenziale incompatibilità a testimoniare ex art. 199 c.p.p., in quanto prossimo congiunto dell’imputato, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati