Riparazioni straordinarie
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice civile. [codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO TERZO. Della proprietà - TITOLO QUINTO. Dell'usufrutto, dell'uso e dell'abitazione - CAPO PRIMO. Dell'usufrutto - SEZIONE TERZA. Degli obblighi nascenti dall'usufrutto
Articolo 1005
Riparazioni straordinarie

Le riparazioni straordinarie sono a carico del proprietario .

Riparazioni straordinarie sono quelle necessarie ad assicurare la stabilità dei muri maestri e delle volte, la sostituzione delle travi, il rinnovamento, per intero o per una parte notevole, dei tetti, solai, scale, argini, acquedotti, muri di sostegno o di cinta.

L'usufruttuario deve corrispondere al proprietario, durante l'usufrutto, l'interesse delle somme spese per le riparazioni straordinarie.

 

Vetrina