Mancanza di assenso
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Approvazione del testo del Codice civile. [Codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO PRIMO. Delle persone e della famiglia - TITOLO SESTO. Del matrimonio - CAPO TERZO. Del matrimonio celebrato davanti all'ufficiale dello stato civile - SEZIONE SESTA. Della nullità del matrimonio
Articolo 121
Mancanza di assenso
Abrogato

[Il matrimonio contratto senza l'assenso prescritto dall'art. 90 puo' essere impugnato dalla persona della quale era richiesto l'assenso e da quello degli sposi per il quale l'assenso era necessario.

L'azione non puo' essere proposta quando il matrimonio e' stato espressamente o tacitamente approvato dalla persona della quale era richiesto l'assenso, o quando sono trascorsi tre mesi dalla notizia del contratto matrimonio.

Parimenti l'azione non puo' essere proposta dallo sposo a cui l'assenso era necessario, quando e' trascorso un mese dal raggiungimento della sua maggiore eta'.]

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo che qui viene omesso è stato abrogato dall'art. 16 L. 19.05.1975 n. 151.