Registrazione delle persone giuridiche (ABROGATO)
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice Civile
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO PRIMO. Delle persone e della famiglia - TITOLO SECONDO. Delle persone giuridiche - CAPO SECONDO. Delle associazioni e delle fondazioni
Articolo 33
Registrazione delle persone giuridiche (ABROGATO)

[In ogni provincia è istituito un pubblico registro delle persone giuridiche.

Nel registro devono indicarsi la data dell' atto costitutivo e quella del decreto di riconoscimento , la denominazione, lo scopo, il patrimonio, la durata, qualora sia stata determinata, la sede della persona giuridica e il cognome e il nome degli amministratori con la menzione di quelli ai quali è attribuita la rappresentanza .

La registrazione può essere disposta anche d'ufficio.

Gli amministratori di un' associazione o di una fondazione non registrata, benché riconosciuta, rispondono personalmente e solidamente, insieme con la persona giuridica, delle obbligazioni assunte]. (1)

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall' art. 11, D.P.R. 10.02.2000, n. 361 con decorrenza dal 22.12.2000.