Bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO TERZO. Delle contravvenzioni in particolare - TITOLO PRIMO. Delle contravvenzioni di polizia - CAPO SECONDO. Delle contravvenzioni concernenti la polizia amministrativa sociale - SEZIONE PRIMA. Delle contravvenzioni concernenti la polizia dei costumi
Articolo 724
Bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti

Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità o i Simboli e le Persone venerati nella religione dello Stato, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 51 a euro 309. (1)

La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti. (2)

 

-----

(1) E' costituzionalmente illegittimo l'art. 724 primo comma limitatamente alle parole "o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello Stato" (C.Cost. 18.10.1995, n. 440, G.U. 25.10.1995, n. 44).

(2) Il presente articolo è stato così modificato dall'art.  57, D.lgs. 30.12.1999, n. 507 (G.U. 31.12.1999 n. 306, S.O. n. 233).

Vetrina